Banner Naima Griffe

Itet “Tomasi di Lampedusa”, conclusa l’iniziativa con le scuole di Francia, Germania, Slovenia e Slovacchia (FOTO)

E’ giunta alla conclusione la settimana dedicata alla Erasmus+ KA229 “One, Two, Tree! Plant and Let it Grow”.

Studenti e docenti provenienti dalla Francia, Germania, Slovenia e Slovacchia hanno vissuto in pieno coinvolgimento le attività finalizzate allo scambio culturale, alla conoscenza dei luoghi e delle abitudini della realtà nebroidea.

Al campus meeting del progetto “One, Two, Tree! Plant and Let it Grow” hanno partecipato sette studenti dell’ITET G. Tomasi di Lampedusa di Sant’Agata di Militello, di cui tre della sede staccata di Tortorici, coordinati dai docenti Caterina Consolo e Benedetto Iraci, referente del progetto, assieme ad alcuni studenti della scuola coordinatrice francese, Lycée Professionnel Jean Guéhenno in Saint Amand Montrond, accompagnati dai docenti David Le Peillet e Jean-Pierre Fernandes, Oswald-von-Nell-Breuning-Berufskolleg in Coesfeld, Regno Unito, accompagnati dagli insegnanti Silvia Spiller e Ruth Sommer, Sukromna Spojena skola Educo in Namestovo, Slovacchia seguiti dalle insegnanti Maria Kosutova, Bibiana Pilarcikova e Marcela Zofajova e Srednja sola Izola – scuola media Izola in Izola, Slovenia, coordinati dai docenti Dejan Muzina, Marina Laslo e Breda Puhar.

Al centro del progetto l’ambiente, la natura e le ricchezze territoriali e per questo le delegazioni hanno avuto la possibilità di visitare in varie tappe il Parco dei Nebrodi (lago Mulazzo), Tortorici, Palermo e Castelbuono in un clima di perfetta accoglienza e condivisione di esperienza civica e di rispetto reciproco. La giornata conclusiva è stata contrassegnata dall’intervento in aula magna della dirigente Antonietta Emanuele, del presidente del parco Domenico Barbuzza e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Sant’Agata di Militello Ilaria Pulejo che hanno ribadito la vicinanza delle istituzioni a queste meritorie iniziative per far conoscere il nostro territorio.

Dopo la consegna degli attestati e souvenir creati dal laboratorio Moda, grazie al lavoro delle docenti Maria Ferro, Elisabetta Ferro e con il contributo della docente Ketty Consolo, la giornata si è conclusa con lo spettacolo, coordinato dal prof. Salvatore Mignacca, del corpo di ballo degli alunni dell’ITET G.Tomasi di Lampedusa, impreziosito dalle performance delle docenti Carrara e Pruiti, e della band di musica folkloristica. Gli abiti di scena sono stati realizzati dagli alunni del settore Calzature e Moda.

Comunicato Stampa ITET “Tomasi di Lampedusa”

error: Questo contenuto è protetto !!