Banner Naima Griffe

Proliferazione suini e rischio peste africana. Mercoledì confronto al Palauxilium di Sant’Agata Militello

Si svolgerà mercoledì’ 27 luglio al Palauxilium di Sant’Agata Militlelo un convegno dal titolo: “Salvaguardia del territorio”, il rischio peste suina africana”.

L’incontro, organizzato dall’Asp di Messina, col patrocinio della Regione Siciliana, dell’Ordine dei Medici Veterinari di Messina e del presidio Slow Food dei Nebrodi, affronterà tematiche di strettissima attualità che coinvolgono anche la zona dei Nebrodi, come quella della proliferazione dei suini selvatici o inselvatichiti che aumenta notevolmente il rischio di diffusione del virus della peste suina.

Nel programma. dopo i saluti del sindaco Bruno Mancuso e del presidente del Parco dei Nebrodi Domenico Barbuzza, previsti gli interventi introduttivi di Bernardo Alagna, commissario dell’Asp di Messina, Nicola Barbera, Presidente dell’Ordine dei Veterinari di Messina e del Prefetto Cosima Di Stani.

A seguire le relazioni di Carmelo Calabrò, direttore del dipartimento di prevenzione veterinaria dell’Asp, Augusta D’Orazi, dirigente del servizio anagrafe, area sorveglianza epidemiologica dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, ed ancora, Amerigo Salerno, presidente Slow Food dei Nebrodi, Roberta Paci, dirigente del servizio regionale di gestione faunistica del territorio e Pietro Schembri, del dipartimento attività sanitarie osservatorio epidemiologico regionale. Modera i lavori Daniela Martino dirigente veterinaria Asp di Messina.

error: Questo contenuto è protetto !!