Banner Naima Griffe

Acqua potabile, esami ok. Tornano fruibili tre punti di prelievo

Pubblicata l’ordinanza sindacale di revoca parziale (scarica qui) del precedente provvedimento del 14.06.2021 che vietava l’utilizzo delle acque destinate al consumo umano in alcune zone del centro urbano e delle contrade di Sant’Agata Militello.

Le analisi effettuate in regime di autocontrollo presso opportuno laboratorio accreditato “Studio Chimico Peloritano s.r.l.s.” che ha trasmesso i rapporti di prova, hanno dato i seguenti risultati:

punto di prelievo: fontana pubblica Cosenz – Rapporto di prova n. 22/10130 del 20.05.2022
Giudizio: Conforme ai parametri stabiliti dagli allegati del decreto legislativo n. 31/2001 e s.m.i. e pertanto è consentito l’utilizzo per il consumo umano;

punto di prelievo: fontana pubblica Michelangelo – Rapporto di prova n. 22/10131 del 20.05.2022
Giudizio: Conforme ai parametri stabiliti dagli allegati del decreto legislativo n. 31/2001 e s.m.i. e pertanto è consentito l’utilizzo per il consumo umano;

punto di prelievo: fontana pubblica Ireta – Rapporto di prova n. 22/10132 del 20.05.2022
Giudizio: Non Conforme ai parametri stabiliti dagli allegati del decreto legislativo n. 31/2001 e s.m.i. e pertanto non è consentito l’utilizzo per il consumo umano;

punto di prelievo: uscita serbatoio località Telegrafo – Rapporto di prova n. 22/10133 del 20.05.2022
Giudizio: Conforme ai parametri stabiliti dagli allegati del decreto legislativo n. 31/2001 e s.m.i. e pertanto è consentito l’utilizzo per il consumo umano;

A seguito dei risultati di cui sopra, viene ritenuta la Non Conformità ai parametri di legge dei campioni prelevati per il seguente punto di prelievo: -F.P. c.da Ireta mentre viene disposta  la revoca parziale dell’Ordinanza Sindacale relativa al divieto dell’utilizzo delle acque della rete idrica comunale destinate al consumo umano nei punti di prelievo qui di seguito riportati:

Uscita Serbatoio Telegrafo (campione di acqua conforme a quanto disposto dal D. Lgs. n. 31/2001 e s.m.i.)
F.P. via Cosenz (campione di acqua conforme a quanto disposto dal D. Lgs. n. 31/2001 e s.m.i.);
F.P. via Michelangelo (campione di acqua conforme a quanto disposto dal D. Lgs. n. 31/2001 e s.m.i.);

E pertanto, preso atto dei risultati di cui sopra e della distribuzione idrica dai serbatoi alle varie aree cittadine, i punti di approvvigionamento idrico sopra menzionati sono idonei per la fornitura idrica nelle zone qui di seguito riportate: tutto il centro urbano comprese le contrade Albanova, Gaglio, Cavarretta, Calarco, Cuccubello, e Minà, c.de San Leo, Torrecandele e Terreforti, via Michelangelo fino a vallone Posta, Mulino, bar del Sole.

Permane il divieto dell’utilizzo delle acque della rete idrica comunale destinate al consumo umano nella restante parte del territorio comunale.

error: Questo contenuto è protetto !!