Banner Indicazioni Corona Virus

Controlli dei Carabinieri nei luoghi della movida. Nove denunciati e sette segnalati alla Prefettura

Nel corso dell’ultimo weekend, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno intensificato i controlli lungo le fasce costiere e le zone montane del territorio di competenza, in particolare sono stati predisposti controlli nelle zone interessate dalla movida estiva, allo scopo di contrastare lo smercio di sostanze stupefacenti e reati predatori in generale.

Nel corso dei servizi i militari dell’Arma hanno deferito, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Patti

  • un 42enne ed un 24enne, ritenuti responsabili del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Nel corso di un controllo alla circolazione stradale, predisposto in Sant’Agata Militello, i due sono stati fermati dai Carabinieri mentre viaggiavano a bordo di un’autovettura Volkswagen Golf, condotta dal 42enne. Sottoposti ad un controllo di polizia, i predetti sono stati trovati in possesso di circa 78 grammi di sostanza stupefacente di tipo cannabis indica, sottoposta a sequestro;
  • un 29enne, un 25enne e un 23enne, di nazionalità argentina, residenti e conviventi in Capo d’Orlando, ritenuti responsabili del reato di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Poiché, a seguito di una perquisizione domiciliare, eseguita presso l’abitazione dei tre giovani, i Carabinieri della Stazione di Capo d’Orlando hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 4 piante di cannabis indica ed oltre 13 grammi della medesima sostanza stupefacente illecitamente detenuta;
  • un 41enne di Sant’Agata di Militello, ritenuto responsabile di detenzione illecita di sostanza stupefacente. Il predetto fermato a bordo della propria autovettura e sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di 42 grammi circa di sostanza stupefacente di tipo cannabis indica, sottoposta a sequestro dai Carabinieri;
  • un 45enne ed un 29enne, entrambi responsabili di porto abusivo di armi. Poiché, sottoposti distintamente ad un controllo di polizia, sono stati trovati in possesso di un coltello di genere vietato; 
  • un 28enne di Sant’Agata di Militello, ritenuto responsabile di guida in stato di ebrezza, con conseguente ritiro della patente di guida.

Inoltre, nel corso del servizio 7 persone di età compresa tra i 20 ed i 45 anni, sono state segnalate alla Prefettura di Messina quali assuntori di stupefacente, poiché trovate in possesso di modiche quantità di marijuana, hashish e cocaina, detenute per uso personale, con il sequestro di 9 grammi complessivi di sostanza stupefacente, sottoposta a sequestro. 

La sostanza stupefacente sequestrata nel corso del servizio è stata inviata al Reparto Investigazioni Scientifiche dei Carabinieri di Messina per le analisi di laboratorio.

error: Questo contenuto è protetto !!