Banner Naima Griffe

Tartarughe caretta caretta ritrovano la via del mare dalla spiaggia di Sant’Agata

Nell’ambito del campus estivo 2021 organizzato dalla Wellnext Sport Club in favore di giovanissimi ragazzi, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata Militello ha promosso, nel rispetto delle misure di prevenzione da contagio da Covid-19, un momento di formazione in materia di cultura del mare, sicurezza della navigazione, salvaguardia della vita umana in mare e tutela dell’ambiente marino. 

Nella giornata di ieri, a conclusione di un percorso educativo sulla sicurezza in mare e sulla protezione dell’ambiente marino tenutosi nei giorni scorsi presso le strutture del Palasport Mangano, si è svolto nelle acque antistanti il lungomare di Sant’Agata Militello un’esercitazione di salvataggio di uomo in mare con la collaborazione della motovedetta CP 566 e del soccorritore marittimo, figura professionale altamente specialistica della Guardia Costiera chiamata ad operare in articolate operazioni di soccorso per la salvaguardia della vita umana in mare. 

Al termine dell’esercitazione addestrativa, è seguita la re-immisione in habitat di due esemplari di tartaruga marina della specie protetta “caretta caretta” che, al termine del proprio percorso riabilitativo presso le strutture veterinarie dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia – sede di Palermo, hanno potuto riprendere la via del mare.

Al favorevole momento formativo hanno presso attivamente e fattivamente parte il personale medico veterinario dell’I.Z.S. di Palermo, il Rotary Club di Sant’Agata Militello, la ditta Nagimar, il personale assistente bagnante e lo staff dello stabilimento balneare le Sabbie di Eolo.

error: Questo contenuto è protetto !!