Banner Indicazioni Corona Virus

Città di S.Agata, scivolone casalingo nello scontro diretto col Paternò.

Al “Fresina” al termine di una gara tatticamente bloccata ed avara di emozioni, il Città di S.Agata perde lo scontro diretto salvezza col Paternò. Pur tenendo il pallino del gioco sempre tra i propri piedi e senza mai subire un vero e proprio tiro in porta, la formazione di Giampà non trova lo spunto giusto per portare la contesa dalla propria parte.

Nel primo tempo, clamorosa palla gol per i locali con Fragapane, sulla cui conclusione a botta sicura ha salvato in scivolata sulla linea in difensore ospite. A decidere la gara è stata quindi alla mezz’ora della ripresa, l’incornata di Fabrizio Bontempo, che corona con una rete pesantissima il match contro la propria ex squadra. Il Città di S.Agata ha quindi chiuso l’incontro in dieci per l’espulsione di La Gamba.

Corsa alla salvezza sempre più combattuta dunque, anche alla luce dei risultati maturati sugli altri campi nel turno infrasettimanale. Città di S.Agata agganciata a quota 27 dal Rende insieme al Castrovillari, col Marina di Ragusa a 23. Domenica per il Città di S.Agata match da vincere assolutamente in casa del fanalino di coda Roccella.

error: Questo contenuto è protetto !!