Banner Indicazioni Corona Virus

San Fratello, positivi quasi “dimezzati” col molecolare. Allerta resta comunque alta.

I tamponi molecolari hanno confermato circa una ventina di positività tra quelle emerse nei giorni scorsi dai test rapidi a San Fratello. Anche ulteriori test rapidi eseguiti presso laboratori privati hanno quindi dato riscontro negativo, ma bisognerà per questi avere comunque la conferma ufficiale sempre dal molecolare eseguito dall’Usca . La notizia è dunque certamente buona per la comunità di San Fratello che nei giorni scorsi aveva vissuto ore di grande apprensione per l’altissimo percentuale di positivi riscontrati, oltre ai 24 confermati tra i degenti della casa di riposo Maria Immacolata, trasferiti a Messina. Tra gli anziani trasferiti si è registrato purtroppo il decesso dell 92enne Maria Mancuso che, insieme alla sorella, con le proprie donazioni aeva contribuito alla fondazione della stessa casa di riposo.
“Probabilmente ci sono stati fattori esterni come quelli climatici a contribuire ad alterare quello che era un numero davvero enorme di positivi – ha commentato il sindaco Salvatore Sidoti Pinto -. L’attenzione deve comunque rimanere molto alta perchè la situazone resta delicata e va comunque attesa la verifca con i tamponi molecolari. La raccomandazione per tutta la popolazione è di continuare a rispettare con assoluto scrupolo le misure di sicurezza. Tutte le persone che martedì hanno effettuato il tampone ed hanno avuto esito positivo e che pur essendosi sottoposti a tampone presso laboratori privati hanno avuto esito negativo – ha annunciato il sindaco – domani 23 dicembre 2020 dovranno sottoporsi a tampone molecolare presso il campo sportivo comunale Luigi Gagliani”.

error: Questo contenuto è protetto !!