CoronaVirus

Ospedale, cinque termoscanner donati dalla Pro Loco di Tortorici.

Sono stati donati all’ospedale di Sant’Agata Militello cinque apparecchi termoscanner, acquistati dalla Pro Loco di Tortorici. “L’obiettivo del direttivo della Pro loco oricense – dichiara la presiedente da Lidia Calà Scarcione – è quello di aiutare con questo piccolo contributo, autofinanziato dai membri del direttivo, un ospedale, che da anni costituisce un punto di riferimento importante per tutto il nostro comprensorio, e del quale speriamo che le sorti siano presto risollevate, in termine di piena funzionalità dei reparti ed efficienza della struttura, nell’interesse di tutti”.
A ricevere i cinque termoscanner è stato il direttore sanitario del presidio ospedaliero Nino Giallanza, dalle mani della stessa presidente Lidia Calà. “La Pro Loco di Tortorici – conclude la presidente – già nei giorni scorsi aveva donato un altro aparecchio simile al posto fisso di polizia di Tortorici, presidio di legalità efficiente e fondamentale per tutta la comunità”.

error: Questo contenuto è protetto !!