Banner Indicazioni Corona Virus

Rotary Club Sant’Agata, cinque tonnellate di alimentari per le famiglie bisognose.

Un autotreno di solidarietà” è questo lo slogan che riassume il service svolto dal Rotary Club Sant’Agata di Militello, che, anche in tempi di emergenza epidemiologica, prosegue con le meritorie attività rivolte al vasto territorio nel quale opera da oltre 50 anni.

Grazie alla contribuzione dei soci, il sodalizio santagatese ha acquistato 5 tonnellate di generi alimentari di prima necessità, che sono in corso di distribuzione nei Comuni di Sant’Agata di Militello, Capo d’Orlando, Santo Stefano di Camastra, Acquedolci, Torrenova, Rocca di Caprileone, Tortorici e Galati Mamertino.

“Abbiamo deciso di aspettare alcune settimane dall’inizio dell’isolamento per valutare quale iniziativa intraprendere, al fine di rispondere alle esigenze più critiche del nostro territorio. La grave crisi economica che sta colpendo principalmente le famiglie e che sta creando anche nuovi soggetti in difficoltà, in quanto impossibilitati al lavoro, ci ha indotto ad investire le risorse del Club nell’acquisto di pacchi di alimenti da destinare a chi è in difficoltà”, con questa dichiarazione il Presidente del Club, Cono Ceraolo, ha chiarito le motivazioni del service rotariano.

Il progetto rotariano di solidarietà alimentare è svolto in collaborazione con le Parrocchie “Maria S.S. di Porto Salvo” di Capo d’Orlando (Sac. Nello Triscari), “Maria S.S. del Rosario” di Rocca di Caprileone (Sac. Gaetano Vicario), “Maria S.S. Addolorata” di Torrenova (Sac. Salvatore Maurizio Provenzale), “Maria S.S. Assunta” di Tortorici (Sac. Simone Campana), “Sacro Cuore” di Sant’Agata Militello (Sac. Enzo Vitanza) e “San Nicolò di Bari” di Santo Stefano di Camastra (Sac. Calogero Calanni) e “San Benedetto il Moro” di Acquedolci (Sac. Luigi Santoro).

Le Parrocchie individueranno, nel rispetto della privacy e dell’anonimato, le famiglie destinatarie dell’iniziativa, privilegiando quelle con più componenti e quelle che non sono state destinatarie di aiuto da parte delle Istituzioni. I Sindaci e le amministrazioni dei diversi Comuni interessati hanno notevolmente apprezzato il service di solidarietà rotariana.

Le 10 pedane di alimenti sono state trasportate a destinazione, a titolo gratuito, dalla ditta “Trasporti Letizia” di Capo d’Orlando, che ha aderito all’iniziativa.

Il COVID-19, quindi, non ha fermato l’attività di volontariato del Club che ha deciso di intervenire con la distribuzione di circa 250 pacchi di alimenti, nel tentativo di alleviare il disagio di tante famiglie, e che ha in programma tante altre attività che si svolgeranno nei prossimi mesi.

error: Questo contenuto è protetto !!