Banner Indicazioni Corona Virus

73 mila euro per beni di prima necessità. A breve il nuovo avviso per le domande.

La giunta municipale presieduta dal sindaco Bruno Mancuso ha approvato, in via d’urgenza, la variazione di bilancio per 73.830,00, euro relativa agli interventi sociali in favore di famiglie disagiate per l’acquisto di beni di prima necessità. Si tratta di risorse stanziate dalla Regione Siciliana che saranno comunque anticipate dal comune di Sant’Agata Militello, al fine di erogare le stesse nel più breve tempo possibile, a favore dei nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Secondo quanto previsto dall’atto di adesione parte integrante del decreto del Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro dello scorso 4 aprile, le somme sono destinate all’assegnazione di buoni spesa/voucher per l’acquisto di beni di prima necessità (alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale e domestica, bombole del gas), con un valore unitario per singolo nucleo familiare. A breve sarà quindi pubblicato a cura del comune un nuovo avviso pubblico per la presentazione delle istanze.

error: Questo contenuto è protetto !!