Banner concorso

Spaccio di stupefacenti, giovane arrestato dai Carabinieri.

L’attività investigativa posta in essere dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello a seguito del blitz dello scorso novembre quando fu scoperta una vera e propria piazza di spaccio dello stupefacente nel territorio di Sant’Agata Militello, ha portato all’arresto di Salvatore Petrisi, 28 anni, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel precedente blitz essere arrestato fu il fratello minore Valentino Petrisi 20 anni, nei confronti del quale il Gip all’esito dell’udienza di convalida concesse i domiciliari, mentre per Salvatore Petrisi, già in quel momento ristretto ai domiciliari per altra causa, scattò soltanto la denuncia a piede libero. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal Gip Andrea La Spada è stata eseguita nei giorni scorsi dai Carabinieri che, espletate le formalità di rito, hanno condotto Salvatore Petrisi presso la casa circondariale di Barcellona