Banner concorso

Danni del maltempo, la Regione riconosce lo stato di calamità.

La Regione siciliana ha deliberato il riconoscimento dello stato di calamità naturale per i gravi danni provocati dagli eventi meteo avversi che hanno interessato, nel mese di dicembre 2019, il territorio siciliano ed in particolare i comuni di i comuni Barcellona Pozzo di Gotto, Lipari, Stromboli, Santa Marina Salina, Caronia, Torregrotta, Nicolosi, Altofonte, Spadafora, Piraino, Mussomeli, Alessandria della Rocca, Giarratana, Capo d’Orlando, Palazzolo Acreide, Campofelice di Roccella, Alcamo, Gioiosa Marea, Furci Siculo, Sant’Agata di Militello, Pedara e Nissoria. Contestualmente è stata avanzata richiesta al governo nazionale per il riconoscimento ai sensi dell’articolo 24 del decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1, dello stato di emergenza per i gravi danni provocati dagli stessi eventi meteo avversi.

Share