Banner concorso

“Un albero per ogni nuovo nato”, comitato civico santagatese lancia la raccolta firme.

Nasce a Sant’Agata Militello un comitato civico spontaneo che lancia la proposta di piantare nel centro santagatese un albero per ogni nuovo nato. Il comitato civico “Per fare un albero” ha avviato una petizione popolare e raccoglierà le firme a sostegno della propria iniziativa sabato 23 novembre a partire dalle 9:30 presso il centro commerciale “Agorà”.

“Sant’Agata è il baricentro dei Nebrodi, può e deve precorrere i tempi in materia ambientale e di efficientamento energetico, di mobilità sostenibile e decoro urbano”, scrivono i promotori dell’iniziativa Carmelina Amata, Melina Bevacqua, Paolo Cannavó, Calogero Maniaci, Nicola Marchese, Biagio Oriti, Enzo Santomarco e Gianluca Virzì.La proposta è quella di mettere a dimora un albero per ogni nuovo nato residente, privilegiando le aree del centro e quelle a maggiore densità abitativa delle contrade e dei quartieri periferici, ancora di più se prive di aree verdi, provando ad abbattere i costi attraverso una convenzione con il Parco dei Nebrodi e attingendo ai Vivai del Parco e della Regione Siciliana.

Tutti i comuni con popolazione superiore a 15mila abitanti sono obbligati dalla legge 10/2013 a piantare un albero per ogni nuovo nato – sottolineano i promotori – ma presto l’obbligo potrebbe essere esteso ai Comuni con popolazione superiore ai 5mila abitanti, quindi anche a Sant’Agata Militello”.

Share