Banner concorso

“ Viva Sofia, due mani per la vita”. Lezioni di primo soccorso grazie al Lions club.

Nella sala convegni del Palasport Mangano ha avuto luogo il corso di Primo Soccorso e Rianimazione Polmonare di Base, “ Viva Sofia, due mani per la vita”, organizzato dal Lions Club di Sant’Agata Militello,  presieduto dal dott. Franco Di Maria. L’evento ha visto la partecipazione oltre che dei soci del sodalizio, anche dei docenti dell’istituto comprensivo “ G. Marconi”, guidato dalla dirigente scolastica, prof.ssa Giusy De Luca, di numerosi studenti, genitori e gente comune. Il progetto ha  avuto lo scopo di fornire conoscenze e procedure utili a salvaguardare la vita in attesa dell’arrivo del personale del 118 ed è dedicato a Sofia, una bambina faentina, alla quale la mamma ha salvato la vita nel novembre 2011, rimuovendo un corpo estraneo alimentare dalle sue prime vie respiratorie, grazie alle semplici manovre illustrate proprio durante un corso.
Dopo la presentazione del Service a cura del presidente del Lions Club, dott. Franco Di Maria, e l’indirizzo di saluto della dirigente scolastica De Luca, il corso è entrato nel vivo grazie alle spiegazioni del dott. Paolo Nuzzo, direttore U.O.S. D. Anestesia e Rianimazione dell’ospedale di Sant’Agata e della dott.ssa Selene Amenta, dirigente medico U.O.S. D. Anestesia e Rianimazione dell’ospedale di Sant’Agata. Attraverso un percorso teorico e pratico,  i medici rianimatori hanno illustrato ad una folta ed attenta platea le tecniche di rianimazione e disostruttive di emergenza da fare in età adulta e pediatrica. Dalla diagnosi precoce , alle manovre salvavita, con  le spiegazioni anche pratiche del massaggio cardiaco, della respirazione bocca a bocca e delle manovre da fare in caso di soffocamento. Al termine del corso il presidente Di Maria, dopo aver ringraziato il manager Carlo Amata del Palamangano e la dott.ssa Bianca Scuderi, ha consegnato ai relatori intervenuti ed alla dirigente scolastica, Giusy De Luca, il guidoncino del Lions Club di Sant’Agata. Il Club il prossimo 16 novembre sarà impegnato nell’incontro col Governatore, dott. Angelo Collura.