Yacht vicino alla riva. Multato dalla Guardia Costiera.

A seguito di una segnalazione giunta nel primo pomeriggio odierno dalla Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Milazzo in merito ad una grossa imbarcazione sotto costa nelle acque ricomprese tra gli Scogli delle Formiche ed il lungomare Andrea Doria di Capo d’Orlando, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata Militello disponeva l’immediato intervento in zona della Motovedetta CP 832 che, giunta sul posto, riscontrava la presenza di un grosso commercial yacht da oltre 20 metri ancorato in zona vietata nei pressi di bassi fondali rocciosi ed in posizione di pericolo per la tutela dell’ambiente marino e per la sicurezza della navigazione.

Prontamente il personale militare della motovedetta imponeva l’obbligo di allontanamento in una zona di sicurezza a maggior distanza dalla costa e successivamente elevava, nei confronti del Comandante dell’unità battente bandiera inglese, un verbale amministrativo di 460 euro per ancoraggio in zona vietata.