Banner concorso

Innaffiava la coltivazione con l’allaccio abusivo all’acquedotto. 53enne arrestato.

Un 53enne del luogo è stato arrestato dei Carabinieri di Sant’Agata Militello per furto d’acqua. L’uomo, secondo i riscontri dei militari delll’Arma, aveva realizzato un allaccio abusivo all’acquedotto comunale, con una conduttura che portava l’acqua ad una vasca di circa quarantamila litri. I militari della stazione santagatese, raccolte le lamentele dei cittadini della contrada, costretti a razionare l’acqua a causa delle condizioni di siccità, lo hanno sorpreso proprio mentre innaffiava le coltivazioni. L’intero impianto è stato sequestrato ed affidato ai tecnici del comune per gli accertamenti di competenza al fine di quantificare il danno subito. Il giudice del Tribunale di Patti ha convalidato l’arresto e rimesso l’uomo in libertà.