Banner concorso

Città metropolitana, sciopero della fame ed occupazione del sindaco De Luca

Ancora una clamorosa presa di posizione del sindaco metropolitano Cateno De Luca che stamni ha ciuso Palazzo dei Leoni e si è barricato all’interno. La decisione per protestare contro l’insufficienza dei fondi destinati alle ex Province, insufficienti a salvare i nove Enti di area vasta dell’isola.
Ciò emerge dalla discussione, in atto in queste ore in Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, dove è stata prevista la somma di 140 milioni su FSC a fronte dei 350 milioni necessari ad evitare il dissesto finanziario delle ex Province siciliane. La Camera dei Deputati sta discutendo l’emendamento sulla base dell’accordo raggiunto tra Stato e Regione lo scorso 15 maggio, attraverso l’utilizzo del Fondo di sviluppo e coesione. Assegnazione che, secondo una ripartizione triennale, prevede una complessiva somma pari a 350 milioni di euro per scongiurare il fallimento delle ex province.