Primavera teatrale, domani sera in scena “La tela del ragno”

Terzo appuntamento domani sera, 24 aprile, con la rassegna “Primavera teatrale” a Sant’Agata Militello. In scena “La tela del ragno” della Piccola Bottega dell’Arte, alle ore 21,30.

La trama racconta di un rapporto matrimoniale appassito, un marito che non c’è mai e una casetta isolata in campagna, sono gli ingredienti dell’insoddisfazione di Claudia, donna bella, attraente, annoiata della quotidianità e frustata per le poche attenzioni che riceve dal marito. A sconvolgere questo quadro l’arrivo inatteso di Massimo, che in piena notte a causa di un guasto all’auto, dopo aver girovagato per circa due ore in piena campagna, vorrebbe solamente fermarsi il tempo di una telefonata al garage più vicino. Ma un sonnifero bevuto per caso, invece lo fa addormentare proprio nel letto di Claudia, che anche lei sotto l’effetto del narcotico, non scorge. Il ritorno in anticipo del marito Piero, un Maggiore dell’esercito, segnerà l’inizio di una serie di equivoci.

La rassegna “Primavera teatrale” organizzata dal comune e dalla Pro Loco, grazie all’iniziativa dei consiglieri comunali Rosa Maria Franchina, Valeria Fazio, Salvatore Sanna e Domenico Barbuzza, con la fattiva collaborazione delle compagnie partecipanti, ha la duplice finalità di dare uno spazio importante alla creatività di numerosi artisti amatoriali del comprensorio, che recitano per passione ma con estrema bravura e coinvolgimento, e nello stesso tempo raccogliere i fondi per iniziative di beneficenza e pubblica utilità.