La festa di Torrecandele non tradisce le attese. Pienone e applausi per Dodi Battaglia

Non ha deluso le attese, come tradizione, la festa di Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù di contrada Torrecandele. Pienone per l’evento clou, il concerto di Dodi Battaglia, che ha trascinato la platea con i suoi brani più apprezzati oltre all’inconfondibile sound che ne ha caratterizzato la lunghissima carriera con i Pooh.
Erano presenti domenica in migliaia per assistere al concerto ed allo spettacolo dei fuochi pirotecnici che hanno chiuso la giornata di celebrazioni, dopo la Santa Messa e la Processione del pomeriggio. Le manifestazioni di Torrecandele, organizzate dalla Pro Loco, per quest’anno si sono svolte in un’unica giornata in segno di lutto per la tragica scomparsa nel crollo di Genova di Marta Danisi, la cui famiglia è componente del comitato festa ed ha voluto comunque che la manifestazione fosse svolta regolarmente, e del fidanzato Alberto Fanfani. Lo stesso Dodi Battaglia nel suo concerto ha voluto tributare un toccante ricordo per le due giovani vittime, testimoniando vicinanza alle famiglie.

Articoli correlati

Lungomare, ci siamo quasi. 1550 giorni dopo, ormai... In questi giorni, sulle cronache locali e per le vie cittadine, non si fa che parlare dell'ormai imminente riapertura del lungomare crollato di Sant'A...
Associazione di Dietetica Italiana, Lidia Lo Prinz... La dottoressa Lidia Lo Prinzi, dietista che da anni lavora a Sant’Agata Militello, fautrice del metodo alimentare “Tre Emme”, è stata eletta consiglie...
Asili nido, a Sant’Agata contributo regiona... Il comune di Sant'Agata Militello ha ottenuto l'accesso ai fondi messi a disposizione dal bando, pubblicato lo scorso settembre, dall'assessorato regi...