Mare e depuratori. Segnalazione e foto di un lettore da Naso

Il dibattito negli ultimi giorni, come è noto, si è letteralmente infuocato, sulle condizioni di “mare sporco” nel comprensorio tra Sant’Agata e Capo d’Orlando, con prese di posizioni forti da parte dei sindaci, qualche titolone campanilistico, e tanta confusione.

Un lettore che ci scrive da Naso ci ha inviato la foto scattata oggi dalla propria abitazione, insospettito dalla scia notata fuoriuscire dalla costa orlandina verso il largo. Non sappiamo di cosa si tratti ed  ovviamente  nessuno può ipotizzare, ne tantomeno affermare, che si tratti di liquami inquinanti (esistono istituti appositi per fare eventualmente analisi e certificare la situazione)  nè l’obiettivo è  muovere accuse a chicchessia. Raccogliamo comunque la segnalazione, e così faremo se c’è ne saranno altre da altre zone del nostro comprensorio, nella speranza che l’attenzione resti alta su una situazione che è nell’interesse di tutti.

Articoli correlati

Lungomare, ci siamo quasi. 1550 giorni dopo, ormai... In questi giorni, sulle cronache locali e per le vie cittadine, non si fa che parlare dell'ormai imminente riapertura del lungomare crollato di Sant'A...
Associazione di Dietetica Italiana, Lidia Lo Prinz... La dottoressa Lidia Lo Prinzi, dietista che da anni lavora a Sant’Agata Militello, fautrice del metodo alimentare “Tre Emme”, è stata eletta consiglie...
Asili nido, a Sant’Agata contributo regiona... Il comune di Sant'Agata Militello ha ottenuto l'accesso ai fondi messi a disposizione dal bando, pubblicato lo scorso settembre, dall'assessorato regi...