La fiera dell’incuria e del degrado. Anche questa volta!

Scene di ordinaria incuria e degrado. Furgoni parcheggiati sul prato e sulla banchina, erba ed aiuole calpestate, macchie d’olio lasciate in ricordo, persone (non sappiamo se avventori o ambulanti) che, secondo quanto scrivono i cittadini su Facebook, si sono fermati a urinare lungo le mura delle abitazioni e le saracinesche dei garage.

 

 

 

 

 

La fiera storica di Sant’Agata Militello, tradizione certamente da salvaguardare come opportunità di commercio ed appuntamento ormai sentito dalla comunità santagatese e dell’hinterland, anche quest’anno si è trasformata nella fiera dell’incuria e del degrado nella più assoluta indifferenza.