CoronaVirus

Reti illegali e novellame di sarda sequestrati dalla Guardia Costiera

Intensa attività di controllo condotta dagli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata Militello, che hanno posto sotto sequestro circa 500 metri di reti da pesca illegali e 50 chilogrammi di novellame di sarda, detto anche “bianchetto”, la cui cattura è  vietata.
Elevate sanzioni amministrative pari a circa 9 mila euro e le relative penalizzazioni nei confronti del comandante e dell’armatore di una delle imbarcazioni, con licenza di pesca ministeriale,  per le cosiddette “infrazioni gravi” . L’attività , coordinata dal comandante del Circomare, Tenente di vascello Michele Rossano, ha visto impegnati nel fine settimana pattuglie a terra ed in mare, tramite l’ausilio della motovedetta . Il novellame sequestrato, idoneo al consumo umano, è stato quindi devoluto in beneficenza.

error: Questo contenuto è protetto !!