Villette abusive sotto sequestro

I finanzieri della Tenenza di Capo d’Orlando, nel corso di autonoma attività investigativa e di controllo economico del territorio, hanno individuato degli edifici abusivi lungo la zona costiera sottoposta a vincolo di inedificabilità assoluta.
In particolare, sono stati rilevati quattro lotti di terreno siti in Capo d’Orlando,  località Santa Carrà, sui quali risultavano edificati altrettanti immobili costruiti in assenza delle previste concessioni edilizie e di ogni altro titolo autorizzativo finalizzato alla costruzione.
A seguito dell’attività di indagine svolta dai militari, il Comune di Capo d’Orlando ha avviato la procedura amministrativa con cui è stato acquisito il possesso dei terreni e degli immobili edificati abusivamente, il cui valore complessivo ammonta ad € 654.350,00.
Sono state irrogate sanzioni amministrative nei confronti dei responsabili per un totale di € 80.000,00 ed è stata informata la competente Autorità Giudiziaria.
L’abusivismo edilizio è un fenomeno che non conosce crisi, una quota rilevante e crescente dell’attività edilizia si svolge senza controllo, producendo degrado nel paesaggio e rischio ambientale, oltre a danneggiare l’economia e la cultura della legalità.
Per tale motivo, l’operazione conclusa dai finanzieri di Capo d’Orlando rappresenta un ulteriore esempio dell’attività svolta dal Corpo a tutela dei cittadini onesti contro ogni forma di illegalità.

Articoli correlati

Operazione “Confine illegale”, multe e pesce seque... Si chiama “Confine illegale” l’operazione della Guardia Costiera sul rispetto delle vigenti normative comunitarie e nazionali su conservazione e lo sf...
Criminalità e terreni agricoli. Operazione “... La Guardia di Finanza di Enna ha dato esecuzione a 15 ordinanze cautelari emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Caltan...
Era fuggito al posto di blocco. Trovato dopo sette... Nella mattinata di oggi,  dopo giorni di incessanti ricerche nelle campagne tra Caronia, S. Stefano di Camastra e Reitano, i Carabinieri della Compagn...