Carlo Aiello pronto a tornare a giocare grazie all’intervento del dott. Ricciardello

Un intervento chirurgico delicatissimo, eseguito alla perfezione dall’equipe guidata dal dottor Sarino Ricciardello, santagatese doc, uno dei chirurghi ortopedici più all’avanguardia in Italia. E’ grazie a lui che Carlo Aiello, difensore del Città di S.Agata Calcio, operato Lunedi 26 settembre, già scalpita per tornare sui campi di calcio.  Aiello ha subito un intervento all’arto inferiore all’altezza del quadricipite.  E’ stato operato a Bologna presso Villa Laura dal dottor Ricciardello e dalla sua equipe con un intervento che è durato circa 40 minuti. Una operazione resasi necessaria a causa di una grave lesione sul muscolo vasto intermedio. L’intervento è consistito nella suturazione di tutti i muscoli.  Un intervento riuscito benissimo con il difensore che è stato dimesso il giorno successivo e ha potuto fare ritorno nella sua Sant’Agata Militello. “Ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine, in particolare la mia famiglia e la mia fidanzata Patty – è stato il commento di Carlo Aiello – un ringraziamento anche a tutti gli amici ed alla Società Città di S.Agata, in maniera particolare al Presidente Bernardo Paratore”. Il ringraziamento più importante è stato però per il medico che ha seguito personalmente l’operazione. “Un grazie al Dott. Sarino Ricciardello, che ritengo il top in questo campo, non a caso quando ho saputo di dover effettuare l’intervento, non ho avuto il minimo dubbio sulla location e sulla persona. Oltre che un grande professionista, lo ritengo anche un grande uomo, mi ha messo subito a mio agio, è stato perfetto in tutto e soprattutto molto disponibile e sempre prodigo di consigli. Tra circa un mese sotto la sua guida comincerò la riabilitazione, spero che tutto vada per il meglio, perché a guardare i miei compagni da fuori sto soffrendo come un matto”.

Samanta Pino

 

Share