CoronaVirus

Settimana mondiale del diabete, l’impegno dell’Agd Nebrodi

Determinazione e tanto impegno muovono da sempre le attività dell’Agd Nebrodi Diabete Salute e Società di Sant’Agata Militello, presieduta da Rosy Caiola. Il loro lavoro rappresenta un importante,ma soprattutto costante contributo per la comunità che segue con interesse le numerose attività promosse dall’Agd, sempre in prima linea in attività benefiche. Infatti, in occasione della settimana mondiale del diabete, l’associazione santagatese è stata impegnata su più fronti nel territorio nebroideo. Infatti, dopo la partecipazione delle volontarie dell’ associazione alla fiera storica di Sant’Agata Militello per perseguire attività di sensibilizzazione e prevenzione,durante la quale sono state eseguite le misurazioni della glicemia a più di 200 persone, l’Agd Nebrodi è entrata nelle scuole di Tortorici, Mistretta e Santo Stefano di Camastra allo scopo di fare informazione costruttiva rivolta agli studenti. In questi ultimi istituti si è rivelata importante la presenza di illustri medici specialisti diabetologi, tra questi Dottore Smedile, Dottoressa Zingale e professore Lombardo. Gli incontri, coordinati dalla dottoressa Lidia Lo Prinzi, dietista e consigliere dell’associazione, e dalla stessa presidente Rosy Caiola, accompagnate dal fondamentale supporto di tutto il gruppo e in particolare del direttivo composto da Carmela Casa, Rosalinda Sanfratello, Caterina Calanni, Annamaria Freni e Rosita Carrabotta. A supportare le attività dell’Agd Nebrodi al convegno finale, il presidente della Federazione Diabete Sicilia Michele Girone e del consigliere nazionale Giacomo Trapani rivestendo un ruolo di grande importanza per l’Agd.

Samanta Pino

error: Questo contenuto è protetto !!