Raccolta firme a Santo Stefano: “L’assessore non si tocca”

Terremoto e agitazione  in casa “Re” a causa della presunta  e molto chiacchierata attualmente,sostituzione dell’assessore allo spettacolo e allo sport Matteo Napoli da parte del sindaco di Santo Stefano di Camastra Francesco Re . La sostituzione non è ancora un fatto certo perché la notifica del primo cittadino stefanese non ha ancora raggiunto l’ufficio protocollo ,ma la  mobilitazione dei giovani di Santo Stefano  si è fatta sentire . Infatti un comitato spontaneo, riunitosi per l’evenienza,  sta cercando di contrastare l’eventuale decisione del sindaco attraverso una petizione  a favore del giovane assessore Napoli.  L’assessore allo spettacolo  ha smentito , attraverso  una nota stampa, la volontà e la necessità  di lasciare Santo Stefano. “Per questo paese ho lavorato con impegno ed abnegazione in questi 3 anni di esperienza amministrativa. Sottolineo – continua l’assessore stefanese – il rinnovato entusiasmo da parte mia nel voler portare avanti i numerosi progetti in cantiere, soprattutto a seguito della forte spinta data manifestazione collettiva di solidarietà nei social network prima e per strada adesso. Infine – dichiara Napoli – nego categoricamente che ci sia alcun obbligo lavorativo contingente, sia che vi siano pressioni di alcun tipo da parte della mia famiglia, che anzi prende le distanze da qualsiasi illazione in tale senso. Coinvolgimento familiare che peraltro – ribadisce Napoli – ritengo inopportuno, di cattivo gusto e di scarsa comprensione della mia persona caratterizzata da 15 anni a questa parte da libertà di azione e pensiero”. Intanto,  non resta che  attendere la decisione del sindaco Francesco Re in merito alla paventata sostituzione dell’assessore allo spettacolo Matteo Napoli. Sebbene le premesse non siano delle migliori, la speranza dell’assessore e dei suoi sostenitori  rimane sempre l’ultima a morire.

Samanta Pino

Articoli correlati

Giocattoli illegali, sequestrati 10 mila articoli ... La Guardia di Finanza di Sant’Agata di Militello ha sequestrato diecimila articoli, tra cui numerosi giocattoli, coi marchi contraffatti di note azien...
Giovane romena denunciata. Ha sottratto 490 euro d... Denunciata per furto aggravato in abitazione e di indebito utilizzo di carte di credito ed altri sistemi di pagamento una 27 enne romena, residente a ...
Estate santagatese 2016, cambia l’assessore ... Cambia l’assessore ma la musica non cambia. Sembrava difficile fare “peggio” di quanto visto negli ultimi anni in quanto a cartellone estivo ed invece...