Cinquantenne denunciato per l’abbandono della madre

I Carabinieri di San Fratello, agendo congiuntamente ai servizi sociali del Comune e con il medico dell’ASP , sono intervenuti in un’abitazione del centro nebroideo trovando un’anziana in precarie condizioni igienico sanitarie.  La donna, che viveva da sola , mentre il figlio abita in altro domicilio,  si è presentata agli accertatori riversa in una brandina collocata in una camera fredda con pareti annerite dall’umidità, seminuda, coperta solo da maglioni e qualche plaid logoro, senza lenzuola. Anche le condizioni fisiche erano precarie: pericolosamente smagrita anche per la  disidratazione, con ulcere ad alcuni arti, è stata ricoverata  presso una  struttura per anziani dell’hinterland messinese. Gli accertatori verificavano che  ogni cura igienico sanitaria era svolta personalmente dall’unico discendente.  Il figlio 50enne del comprensorio nebroideo è stato denunciato per abbandono di persone minori o incapaci. La vicenda è al vaglio dell’autorità giudiziaria. Il fascicolo d’inchiesta è stato aperto dal sostituto procuratore .di Patti Francescsa Bonazinga.

 

Articoli correlati

Sigilli ad uno studio dentistico. Un medico ed un ... Uno studio dentistico è stato posto sotto sequestro dai Carabinieri in esecuzione di un decreto di perquisizione, emesso dalla Procura della Repubblic...
Allevatore arrestato. Sorpreso dopo aver appiccato... Arrestato in flagranza di reato F.M.C. 48enne, allevatore,originario di San Salvatore di Fitalia ritenuto responsabile del reato di incendio boschivo....
Sorpresi dai proprietari mentre rubano in maceller... Si sono introdotti all’interno del magazzino di una macelleria, dopo averne forzato una porta di accesso, ed hanno iniziato ad asportare prodotti alim...