arresto

Importunava e molestava le passanti. Arresto a Capo d’Orlando

polizia1Le avvicinava per strada, in pieno giorno e del tutto indifferente a chi ci fosse intorno. Il protagonista della vicenda è G.D.B., un cinquantaduenne di Capo d’Orlando, insegnante, nei  confronti del quale, ieri, gli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno proceduto a notificare la misura degli arresti domiciliari per il reato di violenza sessuale. Alla misura cautelare si è arrivati grazie alle indagini della polizia dalle quali sono emersi almeno tre episodi simili tra loro e che vedono vittime dell’uomo tre donne delle quali una affetta da disabilità conseguente a ritardo cognitivo ed una minorenne. Sono state tutte avvicinate per strada, al bar, sul treno, persino mentre si recavano in chiesa. Importunate e molestate, hanno raccontato di frasi, atti osceni e palpeggiamenti contro la loro volontà e di essere riuscite a divincolarsi e scappare proprio perché sulla pubblica via. Ieri, a seguito delle indagini condotte dai poliziotti del Commissariato di Capo d’Orlando, è stata eseguita la misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Patti, dottoressa Ines Rigoli, su richiesta del Sostituto Procuratore dottoressa Rosanna Casabona. L’uomo dovrà rispondere di violenza sessuale e tentata violenza sessuale.

Articoli correlati

Ruba preziosi in casa di una cliente. Arrestato ar... Gli agenti del commissariato di Polizia di Sant’Agata Militello hanno arrestato G.G. 48enne artigiano, con l’accusa di furto aggravato. L’uomo ha ruba...
Con l’auto insegue l’ex moglie in pieno centro. Ar... I carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno arrestato, in flagranza, un 53enne  di Capo d’Orlando, per il reato di atti persecutori ne...
Evasione dai domiciliari, accolta istanza di scarc... Scarcerato dal Tribunale della Libertà un quarantasettenne operaio residente nel comprensorio nebroideo. Salvatore Scafidi Fonte, difeso dall’avvocato...