Centro trasfusionale, il dr. Roccamo nuovo responsabile

centro trasfusionaleE’ il dottor Gaetano Roccamo il nuovo dirigente medico del Simt, servizio immuno trasfusionale, dell’ospedale di Sant’Agata Militello. La nomina è del direttore sanitario dell’Ospedale santagatese Mario Portera, in accordo col direttore sanitario dell’Asp di Messina Domenico Sindoni e del direttore generale Gaetano Sirna. Con la nomina di Roccamo, già dirigente dell’unità di Talassemia, si punta ad un’organizzazione sempre più organica del centro trasfusionale che in questi anni ha garantito alti standard di rendimento e produttività tanto nell’attività clinica trasfusionale quanto in quella medica per le emoglobinopatie. Il centro trasfusionale assicura la confluenza di oltre tremila sacche all’anno di sangue donato, grazie anche al supporto dell’Aedsa, l’associazione donatori di sangue di Sant’Agata Militello, e la gestione delle unità per quanto riguarda le esigenze dei reparti ospedalieri. Attraverso il servizio di Talassemia, invece, uno dei due presenti in provincia di Messina oltre a quello del Policlinico, la struttura santagatese fornisce la cura per i pazienti emopatici.

Alberto Visalli

 

Articoli correlati

L’ospedale di Sant’Agata centro di I livello... L'ospedale di Sant’Agata Militello sarà centro di primo livello per patologie tempo-dipendenti. Lo comunica in una nota l'assessore regionale alle aut...
Ospedale, tra criticità strutturali e necessità di... Si è svolta ieri al castello Gallego la seduta di consiglio comunale aperto per discutere sulla situazione dell’Ospedale di Sant’Agata Militello e le ...
Ospedale e nuova rete sanitaria. Domani al castell... Si svolgerà domani, giovedì 21 febbraio, con inizio alle ore 17 presso la sala conferenze del castello Gallego, un consiglio comunale straordinario ap...