“Affari di famiglia”, operazione antidroga sui Nebrodi

arrestoxsitoaffariE’ scattata all’alba di oggi l’operazione denominata “Affari di famiglia” cha ha sgominato una fitta rete di soggetti che gestivano il mercato degli stupefacenti nella zona tirrenico nebroidea della provincia di Messina. I provvedimenti di misure cautelari emessi dal gip del Tribunale di Patti Ines Rigoli, su richiesta del Pm Rosanna Casabona, hanno riguardato ventidue persone, per i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. L’operazione è stata condotta dagli uomini della compagnia Carabinieri di Sant’Agata Militello di concerto col personale in forza a Tortorici, Capo d’Orlando, Rocca di Capri Leone, Milazzo, Galati Mamertino, oltre ai militari delle province di Enna e Catania che hanno eseguito due misure cautelari. Dieci le persone arrestati e già tradotte in carcere. Si tratta dei fratelli Mirko ed Alessandro Talamo, Francesco Conti Mica, Andrea Calà Campana (preso a Noto), Sebastiano Galati Massaro, Giuseppe Barbagiovanni, Michele Bontempo Ventre, tutti di Tortorici, poi ancora Simone Costanzo Zammataro, preso a Centuripe (En) ed i fratelli Tindaro e Phil Joe La Monica, arrestati a Catania. Agli arresti domiciliari sono finiti Luisa Bontempo, Antonino Conti Mica, Carmelo Calà Campana, Antonino Costanzo Zammataro, Salvatore Marino Gammazza, Maurizio Arcodia, di Tortorici, Francesco Anastasi di Galati Mamertino, Calogero e Salvatore Conti Bellocchi, di Torrenova, e Samuele Chillemi, residente a Milazzo. Tre persone sono state, infine, raggiunte da misura cautelare di obbligo di dimora, Valentino Conti Bellocchi, di Torrenova, Giuseppe Consales di Tortorici e Luca Talamo a Milazzo.

Articoli correlati

Telefonino alla guida ed altri rischi sulla strada... Sensibilizzazione al rispetto delle regole della strada partendo dall'amore per la vita umana a confronto della quale nulla ha maggior valore tanto da...
Fiera storica, è tempo di cambiamento. Costituito ... Quindi componenti, esperti nelle materie di commercio, cultura, zootecnia ed organizzazione di eventi, ed il sindaco Bruno Mancuso con funzione di coo...
Carnevale, stop a coriandoli e stelle filanti in p... Con propria ordinanza firmata oggi, il sindaco di Sant’Agata Militello Bruno Mancuso ha disposto il divieto su tutto il territorio comunale di utilizz...