San Marco, iniziativa "Pianta un albero"

albero L’Amministrazione di S. Marco d’Alunzio, in collaborazione con l’Associazione “Pianta un Albero”, ha organizzato per domenica 8 dicembre 2013, una giornata dedicata all’ambiente per celebrare l’albero.  “Pianta un Albero” è un’ associazione di giovane formazione, con sede a Catania, creata da ragazzi uniti da un legame di amicizia che, attraverso la maturazione di un’idea, quella di far conoscere e conoscere posti e luoghi poco conosciuti della nostra isola,”la Sicilia sconosciuta”, si muovono solcando kilometri di terra e piantando alberi che testimoniano il legame alle loro radici, una testimonianza del loro passaggio. Ci riferisce il rappresentante dell’associazione “Pianta un albero”, Aurelio Gambadoro, di aver scelto, come data simbolica, l’otto dicembre, in corrispondenza della Festa dell’Immacolata, giorno dedicato anche alla preparazione dell’albero di Natale in famiglia, poiché loro desiderano prepararlo con una famiglia più grande, con i cittadini del paese che selezionano.Nella V edizione di questa celebrazione è stato scelto San Marco d’Alunzio, antico paese del Parco dei Nebrodi, erede di culture lontane nel tempo e nello spazio. Greci Romani, Bizantini, Arabi, Normanni hanno lasciato indelebili testimonianze scolpite nei monumenti edificati dal loro passaggio. L’albero è un amico prezioso indispensabile contributo alla  vita umana e animale, assorbe anidride carbonica che, attraverso il processo di fotosintesi clorofilliana, trasforma e restituisce in ossigeno, protegge la biodiversità ed ha anche un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico. L’evento ha come finalità quello di attenzionare e diffondere alla cittadinanza il rispetto per l’importante patrimonio arboreo e boschivo di cui siamo solo guardiani, è una  festa per meglio dimostrare come il culto e il rispetto dell’albero sono alla base del crescita civile, sociale, ecologica ed economica di un popolo. Pianta un albero rappresenta un importante strumento per creare una sana coscienza per la difesa dell’ecosistema nelle generazioni presenti ma soprattutto nelle future che si troveranno a risolvere problemi ed emergenze ambientali sempre più gravi e su scala globale.

Articoli correlati

Bufera giudiziaria al comune di Barcellona. Ecco t... Un' indagine lunga e laboriosa quella che ha portato all’emissione dell’ordinanza di applicazione di misure cautelari coercitive ed interdittive nei c...
Democrazia partecipata, ecco i nove progetti finan... Sono nove i progetti finanziati con i fondi della cosiddetta democrazia partecipata al comune di Sant'Agata Militello.  L'organismo appositamente nomi...
Manca la liquidità, stipendi non versati al Comune... Tardano gli stipendi del mese di Ottobre al Comune di Sant'Agata Militello. La motivazione ufficiale del mancato versamento dell'ultima mensilità sare...