Parco dei Nebrodi, intesa per la promozione

 E’ stato firmato a Palermo, alla presenza dell’Assessore regionale al Turismo, Michela Stancheris, un protocollo d’intesa per la promozione turistica tra l’Ente Parco, il Consorzio turistico milazzese, l’Associazione Strade dei Sapori dei Nebrodi e la rete Nebrodi Outdoor. Obiettivo del protocollo è quello di creare una rete di operatori impegnati a vario titolo nel settore turistico (imprenditori, titolari di hotel, ristoranti, compagnie di navigazione, produttori, servizi alla fruizione e trasporti) e dare un forte impulso al turismo dei territori coinvolti che hanno caratteristiche geografiche uniche. Scopo dell’iniziativa è anche quello di unire tra loro diversi territori siciliani tutti di una grande valenza turistica e naturalistica utilizzando la posizione centrale e strategica di Milazzo, cittadina collegata alle Isole Eolie, ai Nebrodi ma anche a Taormina e all’Etna, ideale per offrire pacchetti di visita ampiamente diversificati. “Il mio auspicio è che questo accordo, finalizzato alla promozione di un sistema turistico di eccellenza, sia di esempio per gli altri territori, costituendo uno strumento idoneo a favorire la crescita, in senso unitario, dell’Isola”. Ha dichiarato Michela Stancheri, Assessore regionale al Turismo durante la sottoscrizione del protocollo.  Tra le attività previste nel protocollo la promozione un’offerta turistica diversificata con l’obiettivo di creare nuovi flussi turistici, la realizzazione di un sito web turistico e creazione di link tra i vari siti istituzionali, la programmazione di eventi e azioni di co-marketing, attività di formazione tra gli operatori, utilizzazione di strumenti finanziari comunitari per sostenere lo sviluppo di un turismo sostenibile, responsabile e consapevole e per attuare progetti strategici di interesse comune. Particolare attenzione sarà data alla promozione e valorizzazione delle produzioni tipici del territorio con la creazione di pacchetti di turismo eno-gastronomico.  Infine previsto nel protocollo la creazione di un Osservatorio, costituito presso il Parco dei Nebrodi, a cui parteciperanno un rappresentante per ogni Istituzione con il compito di supportare tecnicamente e vigilare sulle attività che  si realizzeranno  a seguito dell’accordo.  “Si tratta di una accordo importante per le attività produttive dei Nebrodi e in linea con le finalità costitutive dell’Ente – ha dichiarato Rosario Vilardo, Commissario straordinario del Parco dei Nebrodi – che oltre a tutelare il patrimonio ambientale e naturale, persegue azioni che possano migliorare le condizioni di vita delle popolazioni residenti, promuovendo lo sviluppo delle attività produttive e lavorative tradizionali.  Alla firma del Protocollo, oltre all’Assessore Regionale al Turismo, Michela Stancheris e al Commissario Parco dei Nebrodi, Rosario Vilardo, erano presenti Giacomo Fabio, vice presidente dell’associazione Strade dei Sapori dei Nebrodi, Massimo Geraci, direttore del Parco per la rete Nebrodi Outdoor e Carmelo Formica, presidente del Consorzio Turistico Milazzese. “Un ulteriore risultato del nuovo Consorzio che si aggiunge a quello raggiunto qualche mese fa con una importante attività di co-marketing turistico sviluppato in Val Pusteria nelle Dolomiti con la Kronplatz di fama internazionale” . Lo ha dichiarato Carmelo Formica durante il suo intervento.

Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi

Articoli correlati

Parco dei Nebrodi, il bilancio del 2018 del commis... Un 2018 che si chiude con la rinnovata fiducia al commissario straordinario Luca Ferlito da parte del presidente della Regione Nello Musumeci ("Spero ...
Criminalità e terreni agricoli. Operazione “... La Guardia di Finanza di Enna ha dato esecuzione a 15 ordinanze cautelari emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Caltan...
Parco e Srr insieme per la sostenibilità ambiental... Firmato a Sant'Agata Militello un protocollo finalizzato alla collaborazione tra Parco dei Nebrodi e Società Regolamentazione Rifiuti Messina Provinci...