Cronaca

Pubblicato il: 23, aprile 2014

torrente CarrubbaLa violenta ondata di maltempo che si è abbattuta sulla zona nebroidea ha causato diversi disagi a Sant’Agata Militello, oltre la frana sulla statale 113, all’altezza del ponte sul Rosamarino che ha travolto, per fortuna senza gravi conseguenza, un’autovettura con tre persone a bordo. I disagi più grossi si sono registrati nella “solita” zona del lungomare nei pressi del tribunale. La piena del torrente Carrubba, come altre volte, ha provocato il riversamento sulla strada di fango e liquami. Una problematica che puntualmente si ripropone a causa della ristrettezza dello scatolare che strozza l’alveo del torrente proprio alle spalle del tribunale e provoca l’esondazione quando il flusso di acqua diventa consistente.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Problemi d’intasamento anche sul Vallone Posta. Nella parte alta del corso d’acqua, nella zona sottostante il ponte della circonvallazione , diversi detriti hanno causato l’intasamento del corso del torrente causando disagi ad una famiglia, di tre persone, che abita nelle vicinanze e rimasta isolata. Gli operai sono dovuti intervenire nel pomeriggio per liberare il corso d’acqua dai detriti e da materiale vario che si era incastrato nel cunettone. Allagamenti sulla sede stradale anche nella zona del porto.

valloneposta

 

 

 

 

 

 

 

 

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy