CoronaVirus

Investire in America.

Inizialmente denominata ”Camera di Commercio Americana in Milano”, l’attuale American Chamber of Commerce in Italia(“AmCham”) è un organizzazione privata senza scopo di lucro , fondata il 13 aprile 1915 a Milano. L’AmCham ha lo scopo di sviluppare e favorire le relazioni economiche e culturali tra gli Stati Uniti d America e l’ Italia,nonche promuovere e tutelare gli interessi dei propri associati nell’ ambito

Dell’ attività di business tra i due Paesi.

Va sottolineato che AmCham non ha legami ideologici, politici o di interesse partitico nei due Paesi ma, grazie alle attività di lobbyng, offre alle imprese associate la possibilità di comunicare direttamente con i più alti rappresentanti delle istituzioni economiche e politiche italiane e americane.

Il fenomeno Trump

In breve, la riforma fiscale del Presidente Trump prevede:

-Tax Cuts and Jobs Act del 2017;

-Aliquota fiscale federale ridotta per le società del 35% al 21%;

-Tasso di imposta statale + tasso di imposta locale/federale per le societa degli Stati Uniti in media=26,5%circa;

-L’ effettiva aliquota dell’ imposta sulle società in Italia è pari al 27,9% (IRES del24%piu IRAP del 3,9%);

-L’ aliquota dell’ imposta sulle società degli Stati Uniti è al 13^ posto su 35 paesi OECD.

Interscambio Italia-Usa

I dati relativi all’ interscambio tra gli Stati Uniti e le principali economie mondiali per l’ anno 2017. Per quanto riguarda l’Italia, il totale dell’ export italiano verso gli Stati Uniti è stato di 50 miliardi di dollari ,facendo registrare un aumento del 10,5% rispetto al 2016,mentre la quota statunitense verso l Italia e pari a 18,3miliardi di dollari, facendo registrare un aumento del 9,4% rispetto al 2016.

I rapporti economici e commerciali rappresentano un pilastro nelle relazioni tra Italia e Stati Uniti. Gli USA sono il terzo mercato di sbocco delle merci italiane, dopo Germania e Francia.

Le esportazioni italiane sono principalmente concentrate nei settori dei macchinari, prodotti del sistema/persona, mezzi di trasporto, chimica e farmaceutica, agroalimentari e bevande.

Invece in Italia nella domanda dei prodotti statunitensi sono invece prevalenti i semilavorati e componenti (metalli; plastica e gomma, combustibili e petroli, tessuti industriali), prodotti chimici e farmaceutici, meccanica e mezzi di trasporto.

Gli investimenti italiani negli USA si concentrano per lo più nei settori di meccanica e mezzi di trasporto, arredamento ed edilizia, moda, servizi e agroalimentare. Gli investimenti statunitensi in Italia ruotano soprattutto attorno ai settori dell’industria manifatturiera, in particolare alimentari e bevande e prodotti chimici e derivati, attivita’ finanziarie e assicurative, commercio all’ingrosso e servizi di informatica e telecomunicazioni.

Stipendi e Salari

Il tema degli stipendi è alquanto complesso, dato che la cifra netta dipende da diversi fattori, che includono:

– se il lavoratore e sposato o meno, separato, etc ;

– se e residente nella contea dove lavora o in altra contea;

– se ha figli e quanti a carico ;particolari deduzioni dallo Stato;

– eventuali tasse statali aggiuntive per contratto con il datore di lavoro;

– se il datore di lavoro offre come benefit un 401k(piano pensionistico supplementare alla social security in cui tutti i soldi che vi vengono destinati dal lavoratore godono del vantaggio di avere la tassazione differita);

– se lo stipendio viene pagato mensilmente o settimanalmente.

A titolo puramente informativo, di seguito si riporta un elaborazione di dati effettuata da AmCham Italy sulla base del materiale raccolto, specialmente in termini di costo del lavoro. Le principali voci che compongono la busta paga dei dipendenti sono:

-la tassa Social security (paragonabile alla pensione di anzianita italiana):la percentuale del 6,2% è a carico del datore di lavoro a cui si aggiunge un altro 6,2% a carico del lavoratore, per un totale del 12,4%;

-Medicare: l’ assistenza sanitaria per gli over 65. Questa tassa si calcola sui primi 113,000 dollari di stipendio annuo lordo, poi le percentuali cambiano. La tassa totale e di 2,9%(1,45%per il datore di lavoro e 1,45% per il lavoratore)

Incentivi e agevolazioni fiscali

Negli Stati Uniti esistono numerosi programmi di incentivi a favore degli investitori stranieri. A fronte di un atteggiamento di neutralità del Governo Federale, le autorità governative dei singoli Stati preposte all’attrazione dell’ investimento straniero ( Economic Development Authorities) offrono un ventaglio di programmi di incentivazione (incentive and credit programs), caratterizzati da una vasta offerta di strumenti di fiscalità agevolata(tax credits) intesi a ridurre congruamente e per un determinato periodo di tempo le imposte statali o locali.

Le Economic Development Authorities statali considerano diversi fattori e requisiti per stabilire la misura dell’ impatto economico e fiscale dell’ investimento straniero , quindi per determinare l’interesse delle autorità statali ad utilizzare risorse proprie per il conseguimento delle finalità sottese all’investimento . Tra questi il valore

dell ‘investimento, la creazione di posti di lavoro ed il livello delle relative retribuzioni.

Le principali tipologie societarie

Per costituire una societa negli Stati Uniti si possono scegliere due diverse tipologie: la LLC o la Corporation, che corrispondono a soggetti locali aventi propria personalità giuridica, ma con differenze sul piano degli obblighi contabili, degli organi societari e del trattamento fiscale.

Nel mercato statunitense un attività finalizzata all’esportazione nel paese dei propri prodotti e/o servizi viene generalmente testata attraverso la vendita (diretta o indiretta) tramite accordi commerciali( vendita, agenzia, distribuzione). L’esigenza di una stabile organizzazione sul territorio sorge, il più delle volte ,dopo questa prima fase di sperimentazione e verifica del mercato.

L apertura di un ufficio o una filiale negli USA viene, dunque, dettata dalla volontà di avere un maggior contatto con il mercato al fine di meglio soddisfare le richieste dei clienti/consumatori e/o di produrre e/o assemblare i prodotti negli Usa e/o di tutelarsi contro possibili contestazioni legali e/o di minimizzare le imposizioni e/o le imposte doganali e di avere in generale una maggior polso del mercato. Gli svantaggi, al contempo, possono essere dettati dall’ investimento richiesto in termini di spese di costituzione, marketing, supporto tecnico, logistico, amministrativo(uffici o sede produttiva),assunzione di personale dipendente, trasferimento di know how e, in genere, tutte le attività connesse all’inizio di un attività all’estero.

Le tipologie societarie statunitensi piu comunemente utilizzate negli Usa sono le Corporation( Inc. o Corp.)(paragonabile alla societa per azioni)e la Limited Liability Company(LLC)(simile alla societa a responsabilita limitata).

Ad esse si aggiungono la Limited Partnership( una sorta di societa in accomandita semplice)e la Sole Proprietorship (affine alla societa semplice).

Fatta eccezione per la Sole Proprietorship, ciascuna delle forme societarie citate e suscettibile di essere utilizzata dalle imprese, indipendentemente dalle dimensioni.

Le Corporations

La Corporation è una società di capitali avente una personalità giuridica distinta da quelli voci. Viene costituita, anche da un singolo incorporator, tramite il deposito del Certificate of Incorporation (atto costitutivo) presso la Segreteria dello Stato prescelto per la costituzione. La costituzione ha effetto in tempi brevissimi ed e subordinata al pagamento di una incorporation fee. La società, inoltre, non è soggetta a limiti di durata.

La partecipazione del socio è rappresentata dal titolo azionari, mentre il certificato azionario di regola, è normativo, rappresenta un titolo di credito ed e liberamente trasferibile.

Oltre all’atto costitutivo, la Corporation deve dotarsi di un prodotto statuto(By-laws) che regolamenti la corporate governance, i diritti e doveri degli azionisti, dei directors, degli officers, ed eventuali diritti accessori.

La societa è gestita dal consiglio di amministrazione(Board of Directors)composto da uno o più amministratori, anche non soci e-salvo diversa previsione statutaria-anche non residenti nello Stato di costituzione della società o negli Stati Uniti.

Le Corporations si suddividono in due categorie: le C Corporations e le S Corporations. Le due tipologie societarie si distinguono principalmente per il diverso regime fiscale ad esse applicabile.

Le C Corporations possono essere dotate di una compagine sociale illimitata: potranno, pertanto, essere soci della C Corporation sia persone fisiche che giuridiche, residenti o meno negli Stati Uniti.

I soci delle S Corporations, al contrario, non possono essere piu di 100 e devono necessariamente essere persone fisiche,(cittadini americani o stranieri residenti negli Stati Uniti)o determinate tipologie di trusts,fondi pensione od organizzazioni esentida imposte.

Mentre la struttura del capitale sociale di una C Corporation e estremamente flessibile, potendo la C Corporation emettere sia azioni ordinarie che privilegiate cosi come obbligazioni, warrants ecc….le S Corporations possono emettere esclusivamente azioni

ordinarie.

Dal punto di vista fiscale le S Corporations sono assoggettate al principio di trasparenza, a differenza delle C Corporations nei cui confronti è applicata la double taxation. Il regime fiscale riconosciuto alle C Corporations presuppone inoltre una specifica richiesta in assenza della quale la Corporation viene automaticamente trattata come S Corporation.

La Limited Liability Company

La Limited Liability Company (“LLC”) è un entita giuridica”ibrida”che abbina i vantaggi della responsabilità limitata(tipica delle Corporations) a quelli dell’ imposizione diretta su redditi dei soci(propria delle Partnerships).

La struttura delle LLC può, per certi , aspetti, essere paragonata a quella della società a responsabilità limitata di diritto italiano. A differenza della Corporation, infatti,la LLC non può emettere azioni , ma Membership Interests (quote) e, conseguentemente, la partecipazione del socio e rappresentata dalla quota di capitale da questo detenuta. Le Membership Interests non sono generalmente trasferibili senza il preventivo consenso degli altri soci.

Le modalita di costituzione dell LLC sono simili a quelle delle Corporations. Pur se soggetta alla normativa dello Stato presso il quale avviene la costituzione, in linea generale, i soci devono depositare presso il Secretary of State dello Stato prescelto un atto costitutivo che dia indicazione della denominazione sociale, della sede legale, dell oggetto sociale e del nome dei soci costituenti. In molti Stati viene richiesta anche l indicazione del soggetto nominato come Registered Agent.

Non è, invece previsto un ammontare minimo di capitale sociale all’atto della costituzione della società, la quale può avere uno o più soci, persone fisiche e/o giuridiche non necessariamente residenti negli USA.

I soci della LLC, come gli azionisti della Corporation, sono responsabili per i debiti contratti dalla società entro i limiti del capitale sociale; tale limitazione di responsabilità opera anche in presenza di un unico socio. Oltre al conferimento in denaro ,sono ammessi i conferimenti di beni e servizi.

Quanto al regime di tassazione della LLC, la stessa può scegliere tra due diversi regimi: quello del doppio livello di imposizione (il reddito prodotto dalla società viene tassato in capo alla società ed ai soci), tipico delle Corporations (per accedere al quale e necessaria una apposita istanza); quello dell’unico livello di imposizione(il reddito prodotto dalla società e tassato solo in capo ai singoli soci).

Le Partnerships

Le Partnerships statunitensi possono essere assimilate alle società di persone italiane e sono costituite da due o più soggetti senza le formalità richieste per le Corporations.

Le partnership si distinguono in General Partnership e Limited Partnerships.

La General Partnership e la partnership più semplice che vede , tuttavia , l’ intera compagine societaria personalmente e solidalmente responsabile dei debiti e delle obbligazioni della società. Ai creditori sociali e, dunque, riconosciuto il diritto di aggredire il patrimonio personale dei soci e di citare in giudizio ciascun socio per il pagamento dell’ammontare complessivo del debito societario, fermo restando il diritto del socio citato di rivelarsi sugli altri per la percentuale del debito loro spettante.

La General Partrnship viene costituita con modalità estremamente semplici: pur essendo preferibile la redazione di un accordo scritto nel quale si dia evidenza della struttura della società e la disciplina dei rapporti fra i soci, risulta sufficiente un accordo scritto o orale tra i soci.

La Limited Partnership è sostanzialmente assimilabile alla società in accomandita semplice. Il Limited Partner(socio accomadante) ha responsabilità limitata alla quota di capitale apportata al momento della costituzione della Partnership. Di contro, non è itolare del potere di gestione ordinaria della società. Speculare è la figura del General Partenership. Di contro, non è titolare del potere di gestione ordinaria della società. Speculare e la figura del General Partner (socio accomandatario), titolare dei poteri di ordinaria amministrazione degli affari sociali e personalmente responsabile verso terzi per i debiti sociali. Nel caso in cui non esistano Limited Partners, la società assumerà le vesti della General Partnership sopra descritta. Pertanto, tutti i soci saranno solidalmente e personalmente responsabili per le obbligazioni contratte dalla società, partecipando agli utili ed alle perdite in modo paritario. Ciascun socio, inoltre, potrà porre il veto all’ingresso di nuovi soci ed impegnare la società anche sul piano negoziale( salvo diversa pattuizione). La costituzione della Limited Partnership avviene mediante deposito di apposito certificato presso il Secretary of State, in mancanza del quale la società sarà considerata una General Parternship.

Ai fini fiscali la Partnership non è soggetta al pagamento delle imposte sui redditi non essendo essa considerata un entita distinta dai soci ma una “pass through entity”. Conseguentemente, tutti i profitti e le perdite della società vengono attribuiti direttamente ai soci, responsabili del versamento delle imposte per la loro quota di profitti.

Giuseppe Leggio
error: Questo contenuto è protetto !!