Banner concorso

Incentivi, sistema fiscale ed opportunità di crescita all’estero.

Questa rubrica approfondirà tutte le tematiche, incentivi, sistema fiscale ed opportunità di crescita all’estero. Il processo di espansione all’estero delle imprese va oltre il solo export per concentrarsi sull’insediamento nei mercati esteri attraverso una presenza “leggera” (negozi, filiali, centri distributivi) o “pesante” (centri di assistenza post-vendita e stabilimenti produttivi).

Un’azienda che vuole crescere all’estero deve partecipare alle fiere internazionali del proprio settore, inserirsi nelle attività di “incoming” aperte agli operatori stranieri in Italia. Le iniziative che vi sono possono coprire entrambe le opportunità.

Tra le grandi fiere cui si può partecipare con la formula delle “collettive” ci sono le principali e più note nel settore dell’aerospazio (Aeromart di Francia, Airtec in Germania), dell’alta tecnologia (Hannover Messe), delle costruzioni (Big Five di Dubai), dell’arredo (London Design Fair), della moda (Who’s Next di Parigi). Ma ci sono anche delle “primizie” oppure delle scommesse su alcuni settori emergenti o piazze poco battute in passato come Pure London, evento che sta avendo riscontri crescenti nel settore abbigliamento, accessori e bigiotteria di fascia medio alta.

Cresce il “biologico” italiano vale 3,5 miliardi di euro, nel 2018 si stima sia cresciuto dell’8% sui 12 mesi precedenti. Si punta a fare breccia in Germania, dove si stima che circa il 70% dei consumatori acquisti prodotti “bio”: a febbraio 2020 l’appuntamento è con la fiera Biofach di Norimberga. Il vino, invece, cerca di ampliare le sue quote in Asia. Tra le iniziative del piano, anche una serie di seminari tematici sui vini del Sud Italia alla Borsa Vini di Seul. Per l’agroalimentare vi sono piazze quasi inedite, come la Bulgaria, mercato di piccole dimensioni ma promettente per il made in Italy, con export quasi raddoppiato dal 2010. A novembre si terrà una collettiva alla Interfood&Drink di Sofia.

Dal 10 al 12 settembre l’Italia sarà presente alla biotecnologiche al Nordic Life Science Days, principale evento del Nord Europa dedicato all’industria scientifica. Il salone di Biograd in Croazia, Paese ormai in vetta al turismo nautico del Mediterraneo, si sonderanno le opportunità offerte dalla nautica in Europa centrale. Per quanto concerne la gioielleria , a marzo, appuntamento a Danzica per l’Amberif.

Prossimamente in questa rubrica approfondimenti che vertono in una serie di informazioni sulle agevolazioni, il sistema fiscale, le opportunità di investimento, le regole ambientali e giuslavoristi che vanno dal Brasile alla Russia, dalla Spagna a Hong Kong .

Si parlerà di regole doganali, gli aspetti societari, la tutela dei marchi e dei brevetti, il ruolo dell’Ice , di Assocamere e non solo.

Giuseppe Leggio

Share