Banner concorso

Weekend sportivo senza gioie per i colori santagatesi

Niente successi per le prime squadre santagatesi nell’ultimo fine settimana sportivo. Partiamo dal calcio, nel campionato di eccellenza, dove il Città di S.Agata non riesce a dare seguito alla bella e gagliarda prova dell’ultima trasferta di Ravanusa e delude nel turno casalingo contro il Cus Palermo. Finisce 0 a 0 a Gliaca di Piraino con i biancoazzurri che vedono allontanarsi a 10 lunghezze la vetta detenuta dal Licata che proprio ieri ha probabilmente blindato la vittoria del campionato vincendo lo scontro diretto con Canicattì, seconda della classe a + 4 dagli imbattuti santagatesi.

Nel volley, fermo il campionato di serie C, è andata male alle ragazze del Sant’Agata impegnate nei quarti di finale di Coppa Sicilia. L’accesso alla Final Four, conquistato lo scorso anno, stavolta sfuma nella trasferta di Canicattì dove le santagatesi hanno perso per 3 a 1 non riuscendo a bissare il successo ottenuto contro le stesse agrigentine nel recente match di campionato. La serie C riparte nel prossimo weekend. Il Sant’Agata, al secondo posto  -4 da Canicattì, affronterà in trasferta sabato l’Us Palermo.

Anche per la Sporting Sant’Agata Basket è andata male. La squadra di Fiasconaro torna battuta 73 a 68, seppur al termine di una gara a lungo condotta nel punteggio e giocata  testa alta, dalla difficile trasferta sul campo della capolista Svincolati Milazzo.