Cronaca

Pubblicato il: 1, dicembre 2014

guardiadifinanzaTruffa ai danni della Comunità Europea per l’ottenimento di contributi destinati alle aziende agricole. E’ questa l’ipotesi di reato che ha portato stamani alla notifica di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di cinque persone di Tortorici. L’operazione, condotta dalla Guardia di Finanza e dai Carabinieri, ha portato all’arresto, tra gli altri, anche di un consigliere comunale di minoranza di Tortorici.  Secondo gli inquirenti, utilizzavano delle aziende agricole esistenti ma che non svolgevano alcuna attività e, grazie a queste, riuscivano a ottenere i contributi dall’Unione Europea, presentando false dichiarazioni ai danni dell’AGEA, l’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura. Nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Patti, insieme ai cinque raggiunti da provvedimento cautelare, figurano anche una trentina di titolari di false aziende agricole.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy