Sport

Pubblicato il: 28, ottobre 2013

maratoninaUna calda e soleggiata domenica autunnale ha accolto a Sant’Agata di Militello la terza edizione della Maratonina dei Nebrodi “Memorial Finanziere Maurizio Gorgone – Vittima del Dovere”. La manifestazione era valevole come quinta prova del 12° Grand Prix Regionale e Campionato Regionale individuale e di società di Maratonina Amatori/Master M/F.

La gara, organizzata dalla locale A.S.D. Atletica Nebrodi (presieduta da Roberto Curasì) con il patrocinio del Comune ed in collaborazione con la FIDAL e l’Associazione nazionale Vittime del Dovere d’Italia, prevedeva il seguente percorso cittadino: partenza da Piazzi Francesco Crispi (Castello), Via Medici, Via Zito, Via Cosenz, Viale Regione Siciliana, Strada Provinciale fino al Torrente Rosmarino (dove ci sarà il giro di boa), nuovamente la Strada Provinciale fino alla selettiva Via Papa, C.da Torrecandele, SS 113, e ancora Via Medici fino al traguardo di Piazza Crispi con giro attorno al monumento dei caduti e ripartenza per i successivi giri, tre in tutto, per un percorso della lunghezza totale di 21,097 km. Erano circa 600 gli atleti provenienti da tutte le province della Sicilia. Per l’esattezza gli atleti iscritti erano 623, quelli effettivamente partiti 596.

Novità di quest’anno la prova di HANDBIKE, i cui partecipanti (due) sono partiti poco dopo la partenza dei maratoneti. Il comitato organizzatore l’ha inserita come prologo alla gara su suggerimento di Salvo Campanella, componente regionale del settore paralimpico della Federazione Ciclistica Italiana.

Un’ottima organizzazione ha garantito la perfetta riuscita dell’evento. La sicurezza del percorso di gara è stata assicurata dai Vigili Urbani di Sant’Agata Militello, coadiuvati dai Rangers di Galati Mamertino e dai volontari della Protezione civile di San Marco D’Alunzio. Oltre 40 i volontari che si sono occupati dei punti di ristoro degli atleti e della chiusura e messa in sicurezza del circuito. Il servizio fotografico dell’evento, realizzato da Salvatore Di Pane, si è avvalso anche della possibilità di utilizzare un elicottero, pilotato da Pippo Virgilio dell’aereo club di Capo D’orlando, per immortalare gli atleti dall’alto.

Tutti gli atleti che hanno tagliato il traguardo hanno ricevuto una medaglia. I primi tre classificati di ogni categoria sono stati premiati al Castello Gallego dalle Autorità cittadine con cesti di prodotti locali. Al primo classificato di ogni categoria è stata  assegnata la maglia di campione regionale di maratonina. Al primo (Vito Massimo Catania) e la prima (Tatiana Betta) che hanno tagliato il traguardo è stato consegnato il trofeo offerto dalla Fondazione Mancuso, mentre al primo appartenente alle FF.AA. o di Polizia (Carlo Rovella) la coppa Finanziere Maurizio Gorgone offerta dal Comune di Torrenova. Presenti alla premiazione anche la S.ra Valore, madre del Finanziere Maurizio Gorgone (scomparso nel 1991), e il presidente dell’ l’Associazione nazionale Vittime del Dovere d’Italia Onlus, Cav. Fasanella.

RosaMaria Castrovinci

Tutti i risultati della gara sono pubblicati sul sito www.tds-live.com

Foto di SiciliaRunning

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy