Cronaca

Pubblicato il: 30, gennaio 2014

frana capoSembra più grave del previsto lo smottamento che ha provocato Martedì sera una frana sulla statale 113 all’altezza di contrada Santa Carrà, tra Capo d’Orlando e Brolo. Ieri dopo il sopralluogo dei tecnici dell’Anas, era stata prospettata una lunga chiusura della 113. Già da Mercoledì si sono riscontrati gravi disagi per i tanti pendolari che quotidianamente transitano su quella strada ad est di Capo d’Orlando, unica via di comunicazione tra il centro paladino e lo svincolo autostradale di Brolo ed i centri di Sinagra, Ucria Raccuja. Il geometra Francesco Caccamo che da anni guida le squadre Anas ha intanto comunicato all’amministrazione comunale di Capo d’Orlando che i lavori per rimuovere la frana prenderanno il via domani, visto che già questa mattina sono stati consegnati all’impresa. Un provvedimento a tempo di record che potrebbe ridurre di qualche giorni la chiusura della strada ipotizzata in una ventina di giorni. Nel frattempo, comunque, il sindaco Enzo Sindoni ha richiesto al Cas l’esenzione del pedaggio tra gli svincoli di Brolo e Rocca di Capri Leone visto che l’autostrada rappresenta l’unica via percorribile alternativa alla Statale 113. (foto tratta dal sito www.amnotizie.it)

 

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy