Attualità

Pubblicato il: 24, febbraio 2015

E’ stato rimosso, così come ordinato dalla Soprintendenza ai beni culturali ed ambientali, il pannello elettronico informativo “Infopoint”, installato dal Comune senza la necessaria autorizzazione davanti l’entrata del Castello Gallego di Sant’Agata Militello. Il posizionamento di quel totem era contestato dalla Soprintendenza, oltreché per l’assenza della necessaria autorizzazione, anche perché posto “in violazione al decreto legislativo n°423 del 22 gennaio 2004… ed arreca pregiudizio alla lettura visuale e figurativa del monumento”. (Link articolo in archivio). Il pannello è stato quindi prontamente rimosso e posizionato lateralmente rispetto alla sua originaria collocazione, e installato su una struttura mobile che ne consente un agevole spostamento. Al di là delle contestazioni istituzionali, provenienti dalla Soprintendenza, la collocazione del totem aveva suscitato parecchie voci di disappunto nei cittadini, non certo per la sua indiscussa utilità né tantomeno per l’evidente funzionalità e l’innovazione tecnologica, bensì per l’apposizione in pieno prospetto del Castello medievale simbolo della Città. In tanti ritengono infatti che la collocazione più laterale possa tranquillamente, ed allo stesso modo, garantire l’importantissima funzione informativa del totem ed allo stesso modo non precludere la visuale del prospetto storico caratteristico del Castello .

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy