Cronaca

Pubblicato il: 3, novembre 2014

discarica mazzarraI Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto unitamente a quelli del Nucleo Operativo Ecologico di Catania hanno dato esecuzione al decreto di sequestro emesso dal G.I.P. del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, su richiesta della locale Procura della Repubblica, della discarica per rifiuti non pericolosi gestita dalla “Tirrenoambiente S.P.A.”, sita in contrada Zuppa del comune di Mazzarrà Sant’Andrea. Il provvedimento è stato adottato nell’ambito delle indagini avviate dalla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto a seguito della relazione elaborata dalla Commissione ispettiva per la verifica degli atti relativi alle discariche private in esercizio per rifiuti non pericolosi site nel territorio siciliano. Gli inquirenti renderanno noti maggiori dettagli in una conferenza stampa nel pomeriggio a Messina. Circa l’emissione del provvedimento di sequestro dell’invaso di Mazzarrà sono già stati informati i sindaci dei comuni della provincia di Messina che scaricano i propri rifiuti proprio in quella discarica. Ogni amministrazione dovrà infatti trovare urgentemente soluzioni alternative per scongiurare l’emergenza rifiuti.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy