Cronaca

Pubblicato il: 17, marzo 2015

Iscritti nel registro degli indagati per abuso d’ufficio. Sono l’ex magistrato Antonio Ingroia, il presidente della Regione Rosario Crocetta, l’ex ragioniere generale Mariano Pisciotta e gli  assessori Antonino Bartolotta, Ester Bonafede, Dario Cartabellotta, Nelli Scilabra, Michela Stancheris e Patrizia Valenti. L’inchiesta della Procura di Palermo riguarda presunte violazioni di legge nelle assunzioni della partecipata “Sicilia E-Servizi” di cui Ingroia è amministratore unico. L’indagine è stata inizialmente iscritta a carico di ignoti e, lo scorso luglio, la procura di Palermo ha deciso di chiederne l’archiviazione.  Nelle scorse settimane il Gip,  aveva chiesto l’iscrizione tra gli indagati di tutti i personaggi indicati nel rapporto che la Guardia di Finanza aveva stilato sulle presunte irregolarità nelle assunzioni. L’indagine ruota attorno ad una legge che disponeva il blocco delle assunzioni e che sarebbe stata violata.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy