Cronaca

Pubblicato il: 15, febbraio 2015

Il personale dell’Ufficio circondariale marittimo di Sant’Agata Militello, ha condotto un’operazione che ha portato ad individuare lo svolgimento di pesca illegale di novellame di sarda nel litorale di Torre del Lauro, nelle vicinanze del torrente Furiano. Sono stati rinvenuti due recipienti contenenti circa 42 kg di novellame di sarda (bianchetto) e la parte finale di una rete di tipo sciabica, composta dal sacco con maglie di varia misura e dal velo finale di chiusura per un totale di circa 50 metri,  utilizzato per la cattura del prodotto ittico. L’attività condotta dalla Guardia Costiera è finalizzata alla repressione della pesca, trasporto, commercializzazione nonché detenzione del novellame di sarda (bianchetto) al fine di tutelare gli stock ittici e il naturale ripopolamento degli stessi.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy