Attualità

Pubblicato il: 11, giugno 2015

Dopo l’inserimento del porto di Sant’Agata Militello nell’elenco dei porti designati per lo sbarco dei tonni, ecco l’ordinanza emanata dall’ufficio circondariale marittimo di Sant’Agata per la disciplina delle attività (scarica ordinanza). Al porto santagatese gli sbarchi potranno essere effettuati presso la banchina di sopraflutto,  previa comunicazione, dalle 8 alle 21 di ogni giorno, esclusi Sabato, Domenica e giorni festivi. La pesca del tonno rosso è consentita, fatte salve altre limitazioni imposte dall’autorità, dal 1 Gennaio al 31 Dicembre col sistema del “palangaro” fino a 24 metri, dal 1 Gennaio al 31 Maggio per il “palangaro” superiore a 24 metri, mentre per tutte le unità da pesca col sistema da “circuizione” la cattura è possibile solo dal 26 Maggio al 24 Giugno. L’ordinanza disciplina anche la taglia minima, le catture definite “accessorie”  e quelle accidentali, i parametri igienico-sanitari da rispettare nonché tutti gli adempimenti richiesti al comandante dell’unità da pesca.

Alberto Visalli

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy