Attualità

Pubblicato il: 16, agosto 2013

villavuotaPiccoli ritagli di insoliti giorni di mezz’Agosto a Sant’Agata Militello dove, tra qualche nuvolone ed un paio di fastidiosi scrosci di pioggia, tante cose possono succedere…

Può succedere a Sant’Agata di scendere sul lungomare la notte del 13 Agosto (0:20 circa) e trovare i viali della villa Falcone e Borsellino non più affollati come un tempo, anzi, per dirla tutta, semi vuoti…

Può succedere a Sant’Agata che i parcheggi sul lungomare appaiano pieni di autovetture, ma che poi sui marciapiedi, di fronte ai locali, persino davanti alle immancabili bancarelle piene di qualunque tipo di gadget… beh della gente nemmeno l’ombra…

Può succedere a Sant’Agata che la notte del 14 Agosto la  “Sagra del Pesce” diventi un ring con tanto di rissa, intervento della Polizia, due arresti, ed un agente ferito…

Può succedere a Sant’Agata che la mattina del 15 Agosto, fai un giro sul lungomare ed i ricordi della sera prima, intesi come rifiuti e quant’altro, continuino a farti compagnia..

Può succedere a Sant’Agata che il posto migliore per fare il banchetto di Ferragosto sia il prato di Villa Bianco…

Può succedere che la sera del 15 Agosto non ci sia più il concerto di Ferragosto e che gli unici fuochi d’artificio, sinonimo di festa, siano quelli offerti da un locale privato gestito da un gruppo di giovani volenterosi…

Può succedere a Sant’Agata… ma per fortuna… non è così !

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy