Politica

Pubblicato il: 30, giugno 2015

“Le dimissioni annunziate dalla signora Borsellino, ultime di una lunga serie, confermano che siamo ai titoli di coda di un’esperienza di governo fallimentare che è bene interrompere al più presto se vogliamo tenere ancora accesa una flebile fiammella di speranza per il futuro della Sicilia”. È il laconico commento del Senatore Bruno Mancuso dopo l’ennesimo caos nel settore della sanità siciliana, il caso Tutino, che sta spingendo l’assessore regionale Lucia Borsellino al passo d’addio.

LUCIA-BORSELLINOTra pochi giorni, dunque, il governo Crocetta, dopo Leotta e Caleca, potrebbe registrare le terze dimissioni in una settimana. Per il Senatore Mancuso una situazione ormai ai limiti del paradosso e non più sostenibile per una Sicilia sempre più a picco. “Il governatore Crocetta – continua Mancuso – per il suo bene e quello di questa tormentata terra, dovrebbe assumersi le responsabilità del fallimento del suo governo e dimettersi senza esitazioni, piuttosto che alimentare polemiche personali e conflitti politici che stanno degenerando nell’indecenza e nella scurrilità.

crocettaperplessoIn un momento di grave sbandamento della credibilità istituzionale e di estrema delicatezza sotto il profilo della tenuta sociale, piuttosto che offrire questo spettacolo indecoroso, sarebbe auspicabile una decisa presa di coscienza che solo il presidente Crocetta può’ assumere, dimostrando di essere forte abbastanza da lasciar perdere e di dare la parola ai siciliani, abbandonando il campo ancora in tempo per avere riconosciuto l’onore delle armi”.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy