Cronaca

Pubblicato il: 26, aprile 2015

Citazione diretta a giudizio, la seconda per lo stesso motivo, per l’assessore del comune di Sant’Agata Militello Giuseppe Puleo. Il Pm della Procura di Patti, Alessandro Lia, lo ha chiamato a rispondere del reato di diffamazione nei confronti del presidente del consiglio comunale Antonio Scurria. Come già in occasione della prima citazione, anche questa volta l’ipotesi di reato riguarda un commento postato dall’assessore sul noto social network Facebook. Il 5 Aprile del 2014, secondo quanto riportato nel decreto della Procura, Puleo, avrebbe apostrofato Scurria come “personaggio squallido pieno di interessi”. Per questo il presidente del consiglio lo aveva querelato tramite il proprio legale avvocato Massimiliano Fabio. L’assessore Puleo, difeso dal legale di fiducia avvocato Paolo Starvaggi, dovrà dunque comparire in udienza di fronte al giudice, Eleonora Vona, il prossimo 7 Settembre 2015.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy