Politica

Pubblicato il: 4, luglio 2015

Si torna a parlare di porto nell’ambiente politico a Sant’Agata Militello. Mentre prosegue il lavoro coordinato dal Rup Basilio Ridolfo, professionista cui si deve in via esclusiva il merito di aver ripescato l’iter procedurale per l’avvio del cantiere dalle sabbie mobili nel quale l’inerzia e determinati movimenti dell’amministrazione l’avevano fatto precipitare, uno degli ultimi importanti nodi da sciogliere riguarda la costituzione dell’ufficio di direzione lavori. A smuovere le acque intorpidite (forse non a caso) ci pensano i consiglieri del gruppo di opposizione consiliare, con una interrogazione nella quale chiedono lumi proprio sullo stato dell’arte della direzione lavori. Nelle scorse settimane, l’assessorato regionale alle infrastrutture ha chiesto all’amministrazione di provvedere “senza indugio” alla costituzione dell’ufficio, mentre, com’è noto da tempo, la stessa amministrazione ha chiesto supporto al Genio civile, ed allo stesso assessorato,  per l’indicazione delle figure tecniche da inserire nell’elenco, da reperire nell’organico delle pubbliche amministrazioni. L’opposizione chiede dunque con quali atti l’amministrazione abbia avanzato l’istanza al Genio civile o all’assessorato, e quali siano state le risposte di tali enti in merito alla comunicazione delle figure tecniche. I consiglieri di opposizione hanno quindi chiesto al sindaco di sapere se si sia effettivamente proceduto o meno alla costituzione dell’ufficio direzione lavori del porto e di rendere noti tutti gli atti ed i documenti amministrativi inerenti.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy