Cronaca

Pubblicato il: 10, luglio 2013

diaI Carabinieri del R.O.S., del Comando Provinciale e della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto, insieme a personale della Polizia di Stato della Squadra Mobile di Messina e del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del locale Tribunale, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di trentacinque indagati per associazione mafiosa, estorsione, rapina, omicidio, detenzione di armi e munizionamento ed altri delitti aggravati dalle finalità mafiose.  I provvedimenti scaturiscono da un’attività investigativa sviluppata in prosecuzione degli interventi repressivi che hanno recentemente colpito gli esponenti della famiglia mafiosa di Barcellona Pozzo di Gotto e delle sue diramazioni territoriali, l’ultimo dei quali (Operazione “Gotha 3”, conclusa nel luglio del 2012) ne aveva fortemente minato la struttura criminale, sino ad allora difficilmente permeabile e consolidata dall’assenza di significativi apporti collaborativi.  Le indagini realizzate da Carabinieri e Polizia, confluite nell’operazione odierna, hanno messo in luce l’instabilità di un sistema mafioso fortemente provato dalle dichiarazioni dei collaboratori Carmelo Bisognano, già capo dell’articolazione barcellonese dei “Mazzaroti”,  Alfio Giuseppe Castro e Santo Gullo, ed il difficile tentativo di ripristinare un assetto organizzativo in grado di far fronte alle rinnovate esigenze di controllo del territorio e di realizzazione delle progettualità criminali, difficilmente conciliabili con l’assenza della maggior parte degli elementi apicali del sodalizio in quanto sottoposti a regime carcerario di cui all’art. 41 bis e con gli effetti delle penetranti misure patrimoniali di sequestro beni nel frattempo applicate. Un’organizzazione, peraltro, che ha dovuto far fronte per diversi mesi alle necessarie coperture a Filippo Barresi, considerato uno dei suoi capi ed organizzatori, pienamente attivo fino al momento del suo arresto avvenuto ad opera del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto nel gennaio di quest’anno. Ulteriori ostacoli all’azione di riorganizzazione criminale sono stati offerti dalle denunce e dalle ampie ammissioni di diversi imprenditori dell’hinterland barcellonese che, con grande senso civico, hanno permesso di definire numerosi episodi estorsivi.  Questo l’elenco delle persone arrestate:

 

  1. ALIBERTI FRANCESCO, NATO A BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME), CLASSE 1954, IVI RESIDENTE;
  2. BUCOLO SALVATORE, NATO A MESSINA, CLASSE 1988, RESIDENTE A BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME);
  3. CALDERONE GIANNI,  NATO A BARCELLONA POZZO DI GOTTO, CLASSE 1983,  IVI RESIDENTE
  4. CRISAFULLI ALESSANDRO, NATO A BARCELLONA P.G., CLASSE 1982, IN ATTO DETENUTO
  5. CRISAFULLI CARMELO, NATO A MESSINA, CLASSE 1990, RES. MAZZARRA’ S. ANDREA;
  6. D’AMICO ELIO, NATO A BARCELLONA POZZO DI GOTTO, CLASSE 1974, IVI RES.;
  7. GALLO VITO VINCENZO, NATO A MESSINA, CLASSE 1981, RESIDENTE A BARCELLONA P.G.;
  8. GIAMBO’ CARMELO, NATO A BARCELLONA P.G., CLASSE 1971, IN ATTO DETENUTO;
  9. IMPALA’ GIUSEPPE, ANTONIO, NATO A BARCELLONA POZZO DI GOTTO, CLASSE 1963, RES.  SAN FILIPPO DEL MELA (ME), DOMICILIATO BARCELLONA P.G.;
  10.  MAZZEO ANTONINO, NATO A TERME VIGLIATORE, CLASSE 1967, RES. BARCELLONA P.G.;
  11.  MAZZEO NUNZIO FABIO, NATO A BARCELLONA P.G., CLASSE 1984, RES. A TERME VIGLIATORE (ME)
  12. MAZZU’ LORENZO, NATO A BARCELLONA POZZO DI GOTTO, CLASSE 1985, IVI RESIDENTE;
  13.  MICALE AURELIO, NATO A BARCELLONA PG, CLASSE 1978, IVI RES.
  14. MICALE GIANFRANCO, NATO A BARCELLONA P.G. CLASSE 1983, RES. TERME VIGLIATORE;
  15. MILONE AGOSTINO, NATO A BARCELLONA P.G., CLASSE 1969, IVI RES.;
  16. MUNAFO’ FILIPPO, NATO A BARCELLONA P.G., CLASSE 1985, RES. FURNARI (ME);
  17. MUNAFO’ MASSIMILIANO, NATO A BARCELLONA P.G., CLASSE 1969, IVI RES.;
  18. PERRONI CARMELO, NATO A BARCELLONA PG, CLASSE 1972, RES. MAZZARRA’ S. ANDREA (ME);
  19. PIRRI FRANCESCO, NATO A MILAZZO, CLASSE 1980, RESIDENTE IN BARCELLONA P.G., IN ATTO DETENUTO;
  20. PIRRI GIANFRANCO, NATO A BARCELLONA P.G., CLASSE 1983, IVI RES.;
  21. ROTTINO STEFANO, NATO A MAZZARRÀ SANT’ANDREA, CLASSE 1972, IVI RES.;
  22. RUNCIO LUCIANO, NATO A MESSINA CLASSE, 1987, RES. MAZZARRA’ S.ANDREA;
  23. SOTTILE MAURIZIO GIACOMO, NATO A BARCELLONA POZZO DI GOTTO, CLASSE 1975, IVI RES.;
  24. TRECCARICHI GIUSEPPE ANTONINO, NATO A CESARÒ, CLASSE 1964, IVI RES. E DOMICILIATO ROMETTA SUPERIORE (ME);
  25. ALESCI SANTO, NATO A MILAZZO, CLASSE 1981, IVI RES. E DOMICILIATO A MILAZZO;
  26. ARTINO ALESSANDRO, NATO A BARCELLONA P.G., CLASSE 1984, RES. MAZZARRA’ S. ANDREA (ME);
  27. ARTINO ANTONINO, NATO A BRONTE (CT), CLASSE 1983, RES. MAZZARRA’ S. ANDREA (ME);ù
  28. ARTINO SALVATORE, NATO A BRONTE (CT), CLASSE 1979, RES. MAZZARRA’ S. ANDREA;
  29. BAGNATO ANTONINO, NATO A BARCELLONA P.G., CLASSE 1982, IVI RES.;
  30. BARRESI FILIPPO, NATO A BARCELLONA P. G., CLASSE 1955, IN ATTO DETENUTO;
  31. CHIOFALO DOMENICO, NATO A BARCELLONA, CLASSE 1985, IVI RES.;
  32. GIARDINA MASSIMO, NATO A PATTI, CLASSE 10.9.1977, RES. FONDACHELLI FANTINA;
  33. ITALIANO SALVATORE, NATO A RODÌ MILICI, CLASSE 1966 RES. MAZZARRA’ S. ANDREA;
  34. MAIO CARMELO, NATO A BARCELLONA POZZO DI GOTTO, CLASSE 1992, IN ATTO DETENUTO;
  35. SCORDINO ANTONINO, NATO A BARCELLONA POZZO DI GOTTO, CLASSE 1955, DOMICILIATO IN BARCELLONA P.G..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy