Cronaca

Pubblicato il: 12, giugno 2015

Il pubblico ministero Francesca Bonazinga ha chiesto la condanna a 24 anni di carcere per Francesca Picilli, imputata in corte d’assise a Messina per l’omicidio di Benedetto Vinci, il giovane santagatese morto il 14 Marzo 2012. La corte ha rigettato la richiesta dell’esecuzione di una perizia medico legale collegiale avanzata dall’avvocato della ragazza, Nino Favazzo, e dai legali di parte civile, gli avvocati Pippo Mancuso ed Alessandro Nespola, che rappresentano la famiglia di Vinci.  L’udienza è stata aggiornata al prossimo 24 Giugno. A prendere la parola saranno gli avvocati di parte civile, e la difesa, poi i giudici si ritireranno in camera di consiglio per la sentenza.

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy